Chutney di frutta

Chutney di frutta

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Il chutney è una conserva, piccante ed agrodolce, ottima per accompagnare piatti di carne. Il chutney è di origine inglese, ma viene a volte erroneamente considerato un piatto indiano. In effetti, la nascita del chutney risale al periodo coloniale ed è nato come una combinazione di frutta esotica e spezie indiane; ed il suo nome deriva dall’indostano “chatny” che significa piccante.

Ingredienti

  • 1,5 kg. di frutta mista (per esempio mele, ananas, pere, pesche, albicocche, mango, melone)
  • 1/2 litro di aceto di vino bianco
  • 250 g. di zucchero
  • 3 peperoncini piccanti
  • 200 g. di uvetta
  • 250 g. di cedro candito
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di sale
  • 75 g. di senape in grani
  • 1 pezzo di radice di zenzero

Preparazione

Pulite la frutta e sbollentatela per 5 minuti nell’aceto bollente.  
Aggiungete lo zucchero, i peperoncini finemente tritati, l’uvetta, il cedro tagliato a dadini, l’aglio intero, il sale, la senape, e lo zenzero grattugiato.  
Fate cuocere ancora mezzora (o un po’ di più in caso di frutta molto soda), mescolando di frequente.  
Versate il chutney in barattoli a chiusura ermetica ben puliti. Chiudete bene i barattoli, e sterilizzateli facendoli bollire per 20 minuti, e lasciandoli poi raffreddare nella pentola di bollitura.  
Foto da madteaparty.files.wordpress.com, www.gennarino.org, www.fruttadiprima.it

Parole di GIeGI

Da non perdere