Minestra di tagliatelle e castagne

minestra di tagliatelle e castagne

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

minestra di tagliatelle e castagne Dalla cucina piemontese ecco la ricetta della minestra di tagliatelle e castagne per dei primi piatti ricchi di gusto, preparati con la pasta fresca all’uovo stesa al momento e la frutta secca dell’ultima raccolta. Questa minestra della tradizione contadina tipica della cucina povera piemontese prevede pochissimi altri ingredienti, praticamente solo della cipolla e del burro, ma il gusto della minestra di tagliatelle è deliziosamente genuino.

Ingredienti

  • 200 grammi di tagliatelle fresche all'uovo
  • 1 cipolla
  • 30 grammi di burro
  • 200 grammi di castagne secche

Preparazione

  1. Metti le castagne in ammollo in una ciotola coperte da acqua e lasciale a bagno per almeno 12 ore.
  2. Passato questo tempo sgocciola le castagne, mettile in una pentola con abbondante acqua salata e cuoci per un’ora e mezzo, fino a quando le castagne saranno tenere. Appena cotte scolale.
  3. Sbuccia la cipolla e tritala, poi falla soffrigere in una pentola con il burro.
  4. Aggiungi le castagne sgocciolate dall’acqua di cottura alla cipolla e falle insaporire qualche minuto.
  5. Unisci un litro e 250 ml di acqua fredda, portala a ebollizione e cuoci le tagliatelle direttamente nella pentola, avendo poi cura di servire la minestra di tagliatelle e castagne ben calda.
 
Con le castagne puoi preparare anche uno squisito risotto con le erbe aromatiche. Foto di Marius!!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.