Bianco e nero o profiterol

SONY DSC

  • facile
  • 5 ore
  • 5 Persone
  • 335/porzione

Oggi vediamo insieme come preparare il bianco e nero o profiterol, uno dei miei dolci prederiti della cucina siciliana e più precisamente della città di Messina. Questo dolce è chiamato in questo modo per la combinazione di colori che lo caratterizza, il bianco della panna ed il nero del cacao e ha la forma di una piccola montagna. Di sicuro è sconsigliatissimo ai diabetici perchè è molto zuccherato, ma potrebbe essere una buona idea da servire durante il pranzo di Capodanno, senza esagerare con le porzioni, come alternativa al pandoro o al panettone.

Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • 1 litro di panna per dolci
  • 300 gr di cacao amaro
  • 450 gr di zucchero
  • 70 gr di cioccolato
  • 1 bustina di vaniglia

SONY DSC

Preparazione

  1. Per preparare la pasta dei bignè, mettete un’abbondante quantità di acqua in una pentola grande e bollite, aggiungete la farina e iniziate a mescolare con forza per non trovare grumi nel composto.
  2. Mettete anche il burro e continuate a mescolare per altri 10 minuti per far diventare il composto cremoso.
  3. Togliete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Aggiungete gli albumi dell’uovo che avrete montato a neve in una bacinella, i tuorli e un pizzico di sale.
  5. Continuate sempre ad amalgamare finchè non otterrete una crema consistente e lasciate riposare per cica 2 ore.
  6. Formate delle palline di pasta, poggiatele su una teglia imburrata e metteteli in forno.
  7. Cuocete a temperatura moderata fino a farli gonfiare.
  8. Nel frattempo montate la panna con lo zucchero e dividetela nella stessa quantità in 2 contenitori diversi.
  9. In uno dei 2 contenitori aggiungete il cacao.
  10. Riempite i bignè di panna montata aiutandovi con una siringa e metteteli nel recipiente con la panna e il cacao.
  11. Ponete il tutto in un piatto a montagnetta, spruzzate la vaniglia e le scaglie di cioccolato e mettete in frigorifero per 2 ore prima di offrire il vostro dolce.
 
Foto di Martylla_

Parole di Waly

Da non perdere