Castagnole ripiene

castagnole ripiene

Foto Shutterstock | ppi09

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 350/porzione

Vediamo come preparare insieme la ricetta delle castagnole ripiene, uno dei dolci di Carnevale più amati dai grandi e bambini. Al posto delle classiche castagnole fritte o al forno, questa variante appare senza dubbio più golosa grazie alla presenza di un ricco ripieno formato da crema pasticcera o nutella, ma potete usare anche marmellata o crema di ricotta. Siete pronti a creare tante castagnole ripiene di crema con la nostra ricetta facile e veloce? Sono davvero irresistibili, vi ho avvisato, uno tira l’altro!

Ingredienti

  • zucchero 50 gr + quello per decorare
  • farina 230
  • burro 50 gr
  • uova 2
  • Lievito per dolci 8 gr (1/2 bustina)
  • Limone 1 buccia grattugiata
  • Essenza di vaniglia 1 cucchiaino
  • Rum o altro liquore 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Crema pasticcera per farcire 400 gr circa
  • Olio per friggere (se non le fate al forno) qb

Preparazione

  1. Per le castagnole ripiene preparate prima di tutto la crema pasticcera, che dovrà raffreddare prima di essere usata. Seguite la nostra ricetta della crema pasticcera, dimezzando le dosi su due uova, quindi su 250 gr di farina.

  2. Poi dedicatevi all'impasto delle castagnole. In una terrina ponete la farina, lo zucchero, le uova.

  3. Aggiungete il burro, la vaniglia, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale.

  4. Unite infine il rum e il lievito per dolci setacciato. Impastate per bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo e morbido.

  5. Fatelo a pezzi sul piano infarinato e ottenete dei rotoli di pasta, divideteli a palline grandi come una noce.

  6. Appiattite ogni pallina e farcitela con un cucchiaino di crema pasticcera ben soda. Richiudete la pallina con attenzione per evitare di fare uscire la crema durante la frittura.

  7. Tuffate ogni pallina nell'olio caldo e friggete le castagnole poche per volta. Scolatele quando saranno dorate e ben gonfie e rotolatele nello zucchero.

  8. Potete anche fare le castagnole ripiene al forno. In questo caso disponete le palline su una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 15/20 minuti.

Varianti delle castagnole ripiene

Castagnole fritte

Foto Shutterstock | etorres

Le castagnole ripiene possono essere preparate in tanti modi diversi. Ad esempio se non volete usare la crema pasticcera potete usare la crema al cioccolato, oppure una crema di ricotta o la nutella, o ancora la marmellata del vostro gusto preferito. Se non volete farcire i dolcetti prima della cottura potete anche farlo dopo. Procedete a formare le castagnole, friggetele o cuocetele al forno. Quando saranno raffreddate mettete la crema o la marmellata in una sac a poche, incidete con la punta di un coltello ogni dolcetto e farcitelo con il ripieno scelto.

Potrebbe interessarti anche

frittelle di carnevale

Foto Shutterstock | Ingrid Balabanova

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.