Fluffy Pancake

fluffy pancake giapponese con lamponi e zucchero a velo

Foto Shutterstock | Nina Firsova

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 310/porzione

Se già siete amanti dei pancake americani dovete assolutamente provare i fluffy pancake anche noti come pancake giapponesi, una morbidissima variante golosissima tutta da assaporare! Sono incredibilmente soffici, grazie al procedimento per prepararli e alla cottura che vi indichiamo in questa ricetta, e al primo morso vi sembrerà di assaporare un soufflé! Come per altri tipi di pancake potete farcirli e decorarli con sciroppo d’acero, frutta fresca, miele e salse dolci. Ma andiamo subito a vedere come fare i fluffy pancake giapponesi alla perfezione!

Ingredienti

  • uova 4
  • farina manitoba 80 gr
  • zucchero 50 gr
  • latte 40 ml
  • lievito per dolci 6 gr

Preparazione

  1. Per fare i fluffy pancake giapponesi usate gli ingredienti a temperatura ambiente. Sgusciate le uova separando albumi e tuorli in ciotole diverse. Con una frusta lavorate i tuorli con lo zucchero, unite il latte, la farina e il lievito setacciati.

  2. A parte montate gli albumi a neve ferma, poi uniteli al composto di tuorli delicatamente dal basso verso l’alto con l'aiuto di una spatola.

  3. Scaldate una padella antiaderente leggermente unta e aggiungete due cucchiaiate di impasto una sull'altra, versate un cucchiaino di acqua in padella, lontano dalle frittelle, e coprite con il coperchio, cuocendo a fuoco basso.

  4. Dopo 2 minuti aggiungete un altro cucchiaio di impasto sopra quello precedente e aggiungete qualche goccia di acqua facendo attenzione che non arrivi sull’impasto. Coprite ancora, cuocete altri due minuti, poi girate i pancake e cuocete 4 minuti sempre con il coperchio e unendo gocce di acqua se sono evaporate.

  5. Procedere cosi fino a finire la pastella e servite i vostri fluffy pancake tiepidi.

Come farcire i fluffy pancake

fluffy pancake giapponesi con gelato e frutta fresca

Foto Shutterstock | Suwarin Rachanikorn

Sbizzarritevi e fatevi ispirare dalla fantasia per farcire questi irresistibili fluffy pancake. Con lo sciroppo di acero non sbagliate mai, ma potete usare anche frutta fresca come mirtilli, lamponi, fragole e banane. E poi ancora nutella fatta in casa e nocciole tritate, crema di pistacchio o mandorle, crema pasticcera e noci o semplicemente miele, della marmellata (confettura) o una spolverata di zucchero a velo vanigliato con una pallina di gelato o panna montata.

Potrebbe interessarti anche

pancake vegano senza latte uova e burro con banane e mirtilli

Foto Shutterstock | Aleksandra Bojenko

I fluffy pancake si alzano in cottura per la presenza di vapore acqueo, perché preparati con farina manitoba, ricchi di glutine, che sostiene la crescita con il calore, e perché gli albumi vengono montati a neve ferma e incorporano molta aria. Tuttavia, quando si raffreddano, questi pancake giapponesi tendono ad abbassarsi, ed è del tutto normale. Quindi il nostro consiglio è di consumarli subito, non appena spadellati.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.