Come fare le crepes perfette: trucchi, consigli e ricette

Vi sveliamo tutti i trucchi e i segreti su come fare le crepes più buone di sempre, con tanti consigli per non sbagliare, e le migliori ricette per fare le crespelle salate o le crepes dolci come dei veri chef!

torre di crepes appena preparate

Foto Shutterstock | KarepaStock

Vediamo in questa guida compatta e chiara su come fare le crepes passo passo per ottenere delle cialde perfette degne di uno chef francese. A proposito, sapete chi ha inventato le crepes? La leggenda dice sia stato un papa di origine africana, papa Gelasio I (in carica dal 492 al 496), che accolse numerosi pellegrini francesi a Roma durante la Candelora e diede ordine di cucinare delle frittelle semplici con cui sfamarli. Tornati in Francia, i pellegrini diffusero la ricetta che ebbe poi molto successo, fino ad arrivare ai primi del ‘900 quando Auguste Escoffier scrisse la ricetta in uno dei suoi manuali di alta cucina. Ma vediamo ora tutto quello che occorre sapere per farle sia dolci che salate

Va detto che in Italia queste cialde generalmente sono chiamate crespelle o crispelle, vengono spesso servite con farce e condimenti salati e sono servite come primo piatto o secondo piatto. Ma andiamo a scoprire insieme tutti i segreti per fare delle crepes stellari!

Impasto crepes

crepes in bottiglia cotte e messe su tagliere
Foto Shutterstock | Pixel-Shot

Volete sapere come fare il perfetto impasto delle crepes? Seguite la nostra ricetta base tradizionale e avrete un risultato eccellente. Potete preparare anche impasti per crepes senza latte oppure pastelle per crepes senza uova. Ma volete sapere il segreto per ottenere delle ottime frittelle soffici, fragranti e non secche? Allora, per prima cosa bisogna usare tutti gli ingredienti a temperatura ambiente e non freddi di frigo, per fare la pastella. Quindi quando decidete di preparare le ciaalde assicuratevi di togliere dal frigo tutto l’occorrente almeno 30 minuti prima. Altro trucco è far riposare l’impasto dopo aver unito tutti gli ingredienti, in modo che ”maturi” dando poi un sapore straordinario alle vostre creazioni.

Come cuocere le crepes

uomo cucina le crepes salate sulla crepiera elettrica
Foto Shutterstock | anatoliy_gleb

Una volta preparata la pastella siamo pronti per la cottura, come deve essere fatta alla perfezione? Le crespelle vanno cotte su di una padella apposita, chiamata crepiera. In mancanza potete anche usare una semplice padella antiaderente, ma in commercio si trovano strumenti adatti che vi aiuteranno a cuocere le crepes in modo ottimale. Parliamo delle crepiere elettriche o delle crepiere da usare sui fornelli, come quelle che trovate di seguito e che si rivelano degli ottimi aiuti in cucina.

Crepiera elettrica

crepiera elettrica antiaderente
Foto Amazon

Con la crepiera elettrica Beper in vendita su Amazon potete preparare delle squisite crêpes piccole o grandi in pochissimo tempo grazie alla piastra dal diametro di 30 cm. In dotazione c’è anche la spatola per stendere l’impasto. Inoltre potete usarla anche per pancake e piadine.

Crepiera per fornelli

crepiera per fornelli in alluminio
Foto Amazon

La crepiera kamberg (trovate anche questa su Amazon) è certificata per tutti i tipi di fuochi: induzione, gas, elettrici e piani cottura in vetroceramica. Dotata di un manico rimovibile, questa crepiera da 32 cm di diametro è in alluminio con rivestimento antiaderente, senza PFOA e lavabile in lavastoviglie. Ottima anche per cucinare altri cibi senza l’uso di grassi.

Come fare le crepes in bottiglia

Crepes Bimby
Foto Shutterstock | Anastasia Izofatova

Un modo molto comodo e ”furbo” per non sporcare tanti attrezzi in cucina è fare le crepes in bottiglia. Non vi serviranno ciotole, fruste o sbattitori, ma solo una bottiglia di plastica e se vi trovate senza bilancia potrete ugualmente preparare un ottimo impasto per fare le crepes che più vi piacciono.

Come non far attaccare le crepes

donna cuoce le crepes cpn la crepiera
Foto Shutterstock | Africa Studio

Per non fare attaccare le crepes in fase di cottura occorre ungere leggermente la crepiera o la padella antiaderente con poco burro o un filo di olio. Per ottenere un risultato ottimale potete usare un pennello o un pezzo di carta da cucina per spargere olio o burro su tutta la superficie della crepiera o della padella.

Come separare le crepes

Crepes semplici
Crepes semplici – Foto Shutterstock | Elena Hramova

Come separare le crepes per non farle appiccicare se ne fate una grande quantità e non le farcite subito? Molto semplice: mettete un foglio di carta forno in mezzo, tra una crespella e l’altra, e si manterranno perfettamente staccate.

Come tenere in caldo le crepes

crepes proteica
Foto Shutterstock | nazarova olga

Un modo semplice di tenere in caldo le crepes è quello di adagiarle una sull’altra man mano che le preparate e coprirle con una pentola capovolta fino al momento di farcirle e servirle.

Come chiudere le crepes

crepes al cacao e mirtilli
Foto Shutterstock | Gulsina

Ci sono molti modi di chiudere le frittelline se volete stupire i vostri ospiti e portare in tavola delle pietanze sempre nuove. Rotoli, fagottini, ventagli, saccottini, torri… Potete chiudere le crepes in maniera originale seguendo i nostri suggerimenti!

Ricette crepes

crepes senza glutine con grano saraceno
Foto Shutterstock | margouillat photo

Ecco alcune delle nostre migliori ricette di crespelle dolci e salate da inserire nei vostri menu semplici o più particolari. Ne trovate per tutti i gusti!

Crepes dolci

Ricetta crepes per impasto base
Foto Shutterstock | Di beats1

Le ricette delle crepes dolci sono ideali da preparare quando volete presentare in tavola la colazione ricca come quella in hotel, una merenda golosa, oppure un dessert da fine pasto poco impegnativo ma pieno di gusto!

Crepes alla Nutella

crepes alla nutella con panna montata
Foto Shutterstock | viennetta

Amate dai bambini che ne fanno grandi scorpacciate, ma – va detto – sono apprezzate anche dai grandi, le crepes alla Nutella sono facilissime da fare! Inoltre potete guarnirle con semplice zucchero a velo, fili di crema spalmabile o gelato del vostro gusto preferito. Potete anche arricchirle con della frutta fresca, come le banane, le fragole o i frutti di bosco (fragoline, more e lamponi).

Crepes Suzette

Crepes suzette flambè
Foto Shutterstock | Bruno Monico

Simbolo della cucina francese nel mondo, le crepes Suzette sono delle deliziose crespelle dolci aromatizzate al liquore all’arancia che sono perfette da proprorre come fine pasto raffinato. E poi, se siete abili in cucina, potete realizzare anche la versione flambè, con la fiammeggiata finale che dona loro un sapore unico. Ma state attenti perché con il fuoco non si scherza e potrebbe essere pericoloso!

Torta di crepes

torta di crepes con panna e mascarpone
Foto Shutterstock | Pronina Marina

La torta di crepes è davvero un dolce furbo, semplice da preparare e di sicuro successo. Dopo aver realizzato tante cialde vanno farcite e poste le une sopra le altre. Il tutto viene poi ricoperto con crema, panna o cioccolato a creare una vera e propria torta da servire per un’occasione speciale o per festeggiare un compleanno in maniera originale.

Crepes salate

crespelle con zucchine
Foto Shutterstock | Lapina Maria

Con le crepes salate portate in tavola tanti primi piatti oppure secondi sfiziosi e particolari, per dare un tocco diverso ai menu e proporre ai vostri ospiti delle ricette squisite e sempre nuove

Crepes al salmone

crepes al salmone
Foto Shutterstock | New Africa

Potete usare sia pesce fresco che affumicato per fare queste crespelle al salmone facili e gustosissime, adatte a una cena tra amici ma anche a un pranzo della domenica in famiglia.

Crepes ricotta e spinaci

Crepes ricotta e spinaci
Crepes ricotta e spinaci – Foto Shutterstock | Irina Meliukh

Con il loro ricco ripieno le crespelle ricotta e spinaci sono un’ottima alternativa alla pasta ripiena o ai cannelloni tipici e tradizionali che si portano in tavola dopo averli passati al forno. Preparatele con o senza beciamella, sono in ogni caso deliziose e i vostri ospiti chiederanno sicuramente il bis!

Crepes al prosciutto

Crepes prosciutto cotto e mozzarella
Foto Shutterstock | Elena Shashkina

Le crespelle al prosciutto e formaggio filante sono le più amate dai bambini, ma anche i grandi le apprezzano tanto grazie al loro ripieno gustoso e cremoso! Sono davvero molto semplici da fare e trasformano il pasto in un momento allegro e goloso.

Come si congelano le crepes

Crepes al miele
Foto Shutterstock | Ryzhkov Photography

Se avete intenzione di congelare le cialde già preparate abbiate l’accortezza di non farcirle. Quindi le potete impilare una sull’altra mano a mano che le cucinate, alternando un foglio di carta forno in modo da poterle poi prendere con comodità. Successivamente coprite il tutto con la pellicola trasparente e inserite la pila di crespelle in un sacchetto da freezer. Chiudete il sacchetto conun laccio, scrivete la data di congelamento e il contenuto su un’etichetta che attaccherete al sacchetto. Infine ricordatevi di consumate entro un mese. Per scongelare vi basterà spostare dal freezer al frigorifero il sacchetto almeno 12 ore prima della farcitura. Per scaldare potete usare il forno, il microonde o semplicemente la padella.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.