Pancake

Pancake veloci con sciroppo di acero

Foto Shutterstock | lunamarina

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 250/porzione

La ricetta dei pancake veloci è perfetta in tutti quei casi nei quali si viene colti dalla voglia improvvisa delle famose frittelle americane. Il procedimento che trovate sotto permette di ottenerli in pochi passaggi e nel minor tempo possibile grazie al ricorso allo sbattitore elettrico. Anche se vengono tradizionalmente gustati a colazione, i pancake veloci possono trovare spazio a merenda, nella pausa dallo studio, o nel dopo cena, per una coccola prima della nanna. Una volta pronti spalmateli con del miele o della marmellata a piacere, anche se il loro accompagnamento ideale è senza dubbio lo sciroppo d’acero. Tra le ricette dei dolci veloci questa è perfetta per ogni occasione!

Ingredienti

  • farina 200 gr
  • olio di semi 2 cucchiai
  • zucchero 50 gr
  • latte intero 250 ml
  • uovo grande 1
  • lievito 1 cucchiaino
  • sale 1 pizzico
  • sciroppo d'acero o marmellata qb

Preparazione

  1. Predisponete su un piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per la preparazione dei pancake veloci: tale operazione permette di prepararli ancora più rapidamente

  2. Versate in una ciotola tutti gli ingredienti liquidi, quindi l'uovo, il latte e l'olio di semi: mescolate velocemente con un cucchiaio. Setacciate la farina con il lievito e spargetela sopra il composto unendo anche lo zucchero.

  3. Mescolate il tutto con lo sbattitore elettrico che vi permette di ottenere una pastella densa ed omogenea in pochi istanti.

  4. Posizionate un padellino antiaderente per la cottura dei pancake a scaldare su un fornello di piccole dimensioni. Una volta caldo ungetelo con poco olio di semi: eviterete che il composto si attacchi sul fondo.

  5. Versatevi sopra la pastella, un mestolo alla volta, creando dei dischetti delle stesse dimensioni (8-10 cm di diametro). Fate cuocere i pancake per qualche minuto quindi, una volta che il composto inizia a presentare delle bollicine in superficie, girateli con una paletta di legno. Proseguite la cottura ancora per un minuto dall'altro lato.

  6. Prelevate i pancake cotti e poneteli, man mano, su un piatto piano gli uni sopra gli altri, fino a creare una torretta. Continuate la cottura fino a quando la pastella non sarà terminata.

  7. Servite le frittelle ben calde accompagnandole a piacere con marmellata o sciroppo di acero.

Varianti della ricetta dei pancake

torre di pancake al cioccolato con salsa fondente alla panna

Foto Shutterstock | Olyina V

Quello che trovate sopra è il procedimento base per ottenere velocemente le famose frittelle americane che potete fare anche al cioccolato. Ma se volete preparare altri tipi di dolcetti vi diamo la ricetta dei pancake per ogni occasione! Inoltre non possiamo non citare un metodo infallibile e quasi istantaneo per fare i pancake veloci in bottiglia. Inserite tutti gli ingredienti insieme in una bottiglia di plastica da 1 lt e 1/2 partendo dal latte e proseguendo con olio, uovo, zucchero e sale, farina e lievito: agitate bene per un paio di minuti ed utilizzate cuocete come indicato!

Fluffy pancake

fluffy pancake giapponese con lamponi e zucchero a velo

Foto Shutterstock | Nina Firsova

La ricetta dei pancake giapponesi, o fluffy pancake vi permette di preparare un dolcetto soffice soffice come un soufflè, delizioso e indimenticabile! Provatelo e diventerà il vostro preferito!

Pancake proteici

Torretta di pancake proteici fatti in casa con more e sciroppo di acero

Foto Shutterstock | Una Shimpraga

Fatti con albumi e avena, i pancake proteici fatti in casa sono ideali per gli sportivi e per chi desidera iniziare la giornata con la giusta energia, in modo sano e genuino.

Pancake light

Pancake alla banana

Foto Shutterstock | Ekaterina Kondratova

Per preparare la ricetta dei pancake veloci light sostituite metà dose di farina con quella integrale ed il latte con dell’acqua. Diminuite la dose di zucchero a 35 gr e quella di olio di semi ad un solo cucchiaio. Fateli cuocere, infine, direttamente sulla carta forno con la quale avrete coperto la padella. Non sarà necessario, così, ricorrere ad altri grassi.

Pancake senza uova

Piatto pieno di pancake senza uova con sciroppo di acero e banane

Foto Shutterstock | Chudo2307

Volete fare la ricetta dei pancake ma, aprendo il frigo, avete scoperto di non avere le uova? Niente panico! Potete realizzare dei golosi pancake senza uova buoni come quelli originali. Ad esempio potete sostituire le uova con 100 gr di ricotta, oppure con un vasetto di yogurt, o ancora, e più semplicemente, aumentando la dose di latte necessaria.

Pancake Bimby

Pancake Bimby

Foto Shutterstock | Vlada Tikhonova

Con la ricetta dei pancake Bimby non avrete bisogno di tanto tempo per portare in tavola le vostre frittelline preferite, sono davvero velocissime da fare!

Pancake senza lievito

Pancake senza lievito

Foto Shutterstock | goffkein.pro

La ricetta dei pancake veloci senza lievito è semplice: non dovrete fare altro che ometterlo sostituendolo con del bicarbonato: ne basterà mezzo cucchiaino. In alternativa potete semplicemente montare a parte gli albumi a neve fermissima e poi incorporarli delicatamente al resto dell’impasto!

Pancake senza latte e burro

Pancake senza latte e senza burro

Foto Shutterstock | Francesco83

In caso di intolleranza al lattosio potete preparare dei pancake veloci senza latte e burro: sostituite quello presente con del latte vegetale di riso o di soia, magari alla vaniglia.

Pancake vegani

pancake vegano senza latte uova e burro con banane e mirtilli

Foto Shutterstock | Aleksandra Bojenko

Una ricetta di pancake ideale per chi non vuole usare ingredienti di origine animale: il pancake vegano è goloso e delizioso proprio come quello originale, provare per credere!

Come conservarli

Una volta cotti i pancake americani vanno gustati subito, non appena tiepidi. Nel caso in cui avanzino copriteli con della pellicola trasparente e poneteli in frigo per al massimo un paio di giorni. Scaldateli, però, prima di consumarli.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.