Pancake Proteici

Torretta di pancake proteici fatti in casa con more e sciroppo di acero

Foto Shutterstock | Una Shimpraga

  • facile
  • 5 minuti
  • 4 Persone
  • 180/porzione

Se volete un morbido pancake proteico, vi diamo noi la ricetta che fa al caso vostro! Ci sono tanti tipi di pancakes proteici fatti in casa, e noi abbiamo scelto diverse varianti da proporvi per accontentare chi segue un’alimentazione proteica, è a dieta o semplicemente vuole mangiare senza carboidrati in eccesso. Questi pancake fit proteici sono fatti con tanti buoni ingredienti sani e genuini, ottimi per fare una colazione proteica golosa. Ad esempio li facciamo con farina d’avena e nocciole, ma poi vi diamo le altre varianti senza uova, senza yogurt, con banana e con le proteine in polvere presenti nei preparati per pancake proteici che potete comprare anche su Amazon.

Questi pancake proteici sono senza burro e senza grassi, realizzati anche con pochi zuccheri. Infatti nella prima ricetta indichiamo di usare poco zucchero di canna, ma se non lo gradite potete tranquillamente omettere questo ingrediente, per ottenere un pancake light tutto da farcire! Inutile dire che il pancake proteico, così come la crepes proteica, è ideale per iniziare la giornata con il giusto apporto di proteine e limitare i carboidrati. Ma sono dolci proteici che potete gustare anche a merenda! Vediamo come realizzare tutte le varianti e le idee più golose per farcirle.

Ingredienti

  • albumi d'uovo 200 gr
  • farina d’avena 80 gr
  • farina di nocciole 20 gr
  • zucchero di canna (facoltativo) 20 gr
  • yogurt greco 250 gr
  • vaniglia o cannella qb
  • lievito in polvere 1 cucchiaino
  • olio per ungere qb
  • sciroppo di acero qb
  • frutta fresca a scelta

Preparazione

  1. In una ciotola montate gli albumi a neve ferma con l'aiuto di una frusta elettrica (potete anche usare un frullatore). Mettete da parte.

  2. In un'altra ciotola unite lo zucchero di canna allo yogurt greco, aggiungete l'aroma scelto (vaniglia o cannella) e la farina di avena mescolata alla farina di nocciole e al lievito per dolci. Mescolate gli ingredienti girandoli con l’aiuto di una frusta. Aggiungete al composto gli albumi mescolando con delicatezza per non farli smontare.

  3. Per la cottura dei pancake proteici scaldate una padella antiaderente leggermente unta con un velo di olio, versate una mestolata e fate cuocere per un paio di minuti per lato, fino a completa doratura.

  4. Prelevate ogni pancake e ponetelo su un piatto formando una torretta. Procedete con la cottura fino a terminare la pastella e servite con una colata di sciroppo di acero e frutta fresca.

Ricette pancake proteici: le più veloci

pancake vegano senza latte uova e burro con banane e mirtilli

Foto Shutterstock | Aleksandra Bojenko

I pancake proteici fatti in casa possono essere preparati con tanti ingredienti diversi, che potete combinare tra loro per avere una ricetta sempre nuova. Vediamo ora le varianti alla ricetta del pancake proteico classico.

Pancake proteico senza uova e senza yogurt

piatto con torretta di pancake proteici senza uova e yogurt con farina di avena e fragole per decorazione

Foto Shutterstock | Yulia von Eisenstein

Ad esempio, se volete un pancake proteico senza uova e yogurt, al posto degli albumi e dello yogurt potete usare una bevanda vegetale come il latte di soia. Anche il latte di mandorle è molto buono, o lo yogurt di soia. Inoltre, al posto della farina di avena potete usare farina di ceci, farina di mandorle, farina di quinoa, farina di canapa o farina di grano saraceno.

Le dosi sono le seguenti: per 50 gr di latte vegetale aggiungete 40 gr di farina d’avena e 40 gr di yogurt di soia. Unite un pizzico di lievito per dolci e procedete a cuocere un mestolo di pastella nel padellino antiaderente leggermente unto.

Pancake proteico con il preparato di proteine in polvere

donna mescola il preparato di proteine in polvere per il pancake proteico

Foto Amazon | Foodspring

Con il preparato per fare i pancake proteici potete realizzare la ricetta in pochissimi minuti ed è perfetta per chi non è bravissimo in cucina. Occorrerà semplicemente mescolare il preparato con le dosi di acqua e olio riportate sul retro della confezione e procedere a cuocere i pancake come al solito, usando una piccola padella antiaderente.

Pancake proteico light

Pancake senza lievito

Foto Shutterstock | goffkein.pro

Per fare i pancake light vi servirà della farina integrale, poco zucchero e acqua. Sì, questa variante dei pancake è senza latte e senza uova, dunque molto più leggera e ipocalorica di altre ricette. Anche se light questi pancake sono morbidi e gustosi! Inoltre potete provare anche la ricetta del pancake alla banana goloso e preparato con farina integrale e cannella che dona un profumo irresistibile.

Come farcire i pancake proteici

Pancake alla banana

Foto Shutterstock | Ekaterina Kondratova

Per ottenere un pancake ricco in proteine goloso potete anche usare una farcitura speciale, diversa dal solito sciroppo di acero e frutta fresca. Potete davvero sbizzarrirvi creando farce sempre nuove, ad esempio spalmandoli con la vostra marmellata (confettura) preferita.

Ma ad esempio potete usare anche una crema di ricotta, oppure del burro di arachidi o burro di mandorle, crema di nocciole 100% o nutella proteica. Inoltre potete fare il pieno di frutta secca come pinoli, noci, nocciole e arachidi. E se volete una farcitura salata provate salmone e avocado, il mix di sapori vi conquisterà!

Potrebbe interessarti anche

fluffy pancake giapponese con lamponi e zucchero a velo

Foto Shutterstock | Nina Firsova

Perfetti per la colazione ricca come in hotel, i pancake sono dolcetti adatti anche a un brunch o a una merenda pomeridiana. Potete gustarli anche se siete a dieta, con le ricette light con pochi grassi e zuccheri. I bambini li adorano e voi potete preparare insieme a loro le nostre ricette golose e sane, fatte in casa con ingredienti genuini scelti da voi!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.