Purè di fave

purè di fave

Foto Shutterstock | Miti74

  • facile
  • 2 ore e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 365/porzione
  • Vegetariana

Il purè di fave, detto anche purea di fave, è un piatto dal gusto straordinario e irresistibile. Un contorno cremoso, all’occorrenza, ma anche un piatto unico completo o il condimento perfetto per una pasta squisita: ci sono tanti modi di servirlo in tavola, e il suo contenuto ricco di proteine vegetali e fibre è ideale anche per chi segue una dieta povera di grassi ed è pietanza immancabile in un regime alimentare sano e leggero. Può essere una valida idea per far mangiare un buon piatto di legumi anche ai bimbi e potete preparare questa semplice ricetta come antipasto o come crema per uno snack con del pane. Scopriamo come si preparare e quali sono le varianti di questo piatto profumato e genuino!

Ingredienti

  • fave secche decorticate 400 gr
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • acqua q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate le fave secche sotto acqua corrente e mettetele a bagno per circa 12 ore prima della preparazione.

  2. Trascorso questo tempo, scolatele, sciacquatele e mettetele in una pentola che riempirete d'acqua fino a coprire i legumi. Cuocete a fiamma bassa con coperchio per circa un'ora.

  3. Eliminate la schiuma che si formerà in cottura e mescolate spesso per evitare che le fave si attacchino.

  4. Appena iniziano ad avere una consistenza cremosa, aggiustate di sale e aggiungete un filo di olio evo.

  5. Eliminate l'eventuale acqua in eccesso e frullate le fave con un mixer ad immersione, così da ottener un purè di fave liscio e super cremoso!

Purè di fave: le varianti

purè di fave secche

Foto Shutterstock | oykuozgu

Il purè di fave può essere servito in tanti abbinamenti deliziosi e saporiti, come quello con gamberi o quello del tradizionale purè di fave alla pugliese, piatto tipico della cucina contadina che potete preparare con fave bianche secche. Ecco per voi le ricette più buone per variare la preparazione classica:

Se siete amanti dei sapori più intensi e rustici, vi consigliamo la purea di fave con pancetta, un vero scrigno di profumi e bontà di cui non potrete più fare a meno! Ovviamente, la preparazione del purè può essere ancora più veloce con il Bimby. Ecco il procedimento TM5 e TM31: mettete le fave secche decorticate in ammollo per circa 12 ore, quindi scolatele e mettetele nel boccale con 900 ml di acqua lavorando 15 min. 90° vel. 1. Aggiungete l’olio e il sale 60 min. 90° vel. 1, poi 30 min. 90° vel. 3. 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

purè di fave fresche

Foto Shutterstock | Miti74

 

Parole di Giovanna Tedde

Mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…