Spaghetti con le cozze

spaghetti con le cozze

Foto Shutterstock | Alessio Orru

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 425/porzione

Ecco la nostra ricetta degli spaghetti con le cozze, preparata con sugo di cozze. Per realizzarla cremosa e saporita facciamo aprire i molluschi da soli, quindi filtriamo il liquido prodotto e lo utilizziamo nel procedimento di cottura del sugo di pomodorini Pachino. In questo modo non corriamo il rischio di presentare nei piatti dei nostri ospiti delle cozze chiuse o valve vuote. Se vi stuzzica l’idea di una variante in bianco, dopo la preparazione trovate anche la ricetta della pasta con le cozze in bianco, dove il sughetto cremoso è preparato senza pomodorini. Quante cozze servono per un piatto di spaghetti per 4 persone? Un kg è la dose minima, ma se volete un super piatto di pasta usatene circa due kg. Se riuscite a trovarli, poi, provate a fare questa pasta saporita con i “Moscioli dell’Adriatico”, le cozze selvatiche che crescono lungo le scogliere del Conero nelle Marche, sentirete che gusto!

Ingredienti

  • spaghetti 320
  • cozze 1 kg
  • pomodorini Pachino 300 gr
  • aglio 1 o 2 spicchi
  • olio d’oliva extra vergine qb
  • peperoncino rosso piccante (opzionale) 1
  • prezzemolo fresco tritato qb
  • sale e pepe qb

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite le cozze, eliminando tutte quelle che sono aperte o hanno il guscio rotto. Eliminate il filamento (bisso) che esce dal mollusco, basta tirare e viene via. Raschiate con un coltello alghe, piccoli molluschi ed altro che si trova sul guscio. Spazzolateli per bene per eliminare ogni residuo. Infine lavate per bene le cozze con abbondante acqua fredda corrente, e poi scolatele.

  2. Passate ora alla fase di apertura delle cozze. Se volete saperne di più non perdetevi la guida su come aprire le cozze senza sbagliare. Versate le cozze in una pentola senza aggiungere alcun condimento, poi mettete la pentola sul fuoco vivo e copritela.

  3. Cuocete le cozze scuotendo di tanto in tanto la pentola. Le cozze inizieranno ad aprirsi, continuate a cuocere fino a che saranno tutte (o quasi) aperte. Basteranno pochi minuti, massimo dieci.

  4. Togliete le cozze dalla pentola, eliminando quelle che non si sono aperte, filtrate il liquido di cottura con un colino a maglie strette e conservatelo. Sgusciate le cozze più piccole (o tutte, a vostro piacimento).

  5. Fate rosolare l’aglio schiacciato in un ampio tegame con dell’olio, unitevi i pomodorini Pachino lavati e tagliati a metà o in quattro, a seconda di quanto sono grandi, e il peperoncino, se lo usate, fate cuocere 5 minuti unendo metà del liquido prodotto dalle cozze in cottura. Attenzione, dosatelo poco alla volta perché è molto salato.

  6. Unite le cozze (con e senza guscio) ai pomodori e fate saltare pochissimi minuti mescolando in modo che le cozze si insaporiscano. Non cuocete troppo altrimenti le cozze diventano gommose. Eliminate l'aglio.

  7. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua poco salata usando anche l'altra metà del liquido di cottura delle cozze. Scolate la pasta e versatela nel tegame con le cozze, fatela saltare un paio di minuti mescolando. Completate con il prezzemolo tritato e il pepe nero e servite subito i vostri spaghetti con le cozze.

Varianti della ricetta degli spaghetti con le cozze

Paccheri con cozze e fonduta

Foto Shutterstock | lorenzo_graph

Per la pasta con le cozze abbiamo scelto gli spaghetti perché è l’abbinamento più classico e anche uno dei migliori, ma sicuramente andranno bene altre paste lunghe, come le linguine o anche delle tagliatelle fresche o degli spaghettoni. Tra le paste di formato corto molto usati sono i paccheri, soprattutto nel Sud Italia, o i tortiglioni, ma avete mai provato gli gnocchi con le cozze? Sono squisiti! Se amate questi molluschi possiamo suggerirvi anche altri piatti di pasta, ad esempio con verdure, come una deliziosa pasta con le cozze e le olive. Infine, se volete preparare un piatto particolare di pasta con le cozze in bianco, vi diamo la ricetta veloce qui di seguito.

Pasta con le cozze in bianco

pasta con le cozze in bianco

Foto Shutterstock | nelea33

Provate a preparare anche gli spaghetti con le cozze in bianco, dove il sapore dei molluschi non è mitigato dalla presenza dei pomodorini ed esplode in bocca in tutta la sua bontà! Seguite la ricetta per quanto riguarda la preparazione delle cozze e il recupero dell’acqua rilasciata in cottura. Prendete una padella dove verserete almeno 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, fate dorate a fuoco basso un paio di spicchi d’aglio tritati. Unite 50 ml di vino bianco secco e una parte dell’acqua di cottura delle cozze. Attenzione perché è molto salata, quindi non aggiungete altro sale. Fate diventare il sughetto cremoso e quasi alla fine aggiungete le cozze, fatele insaporire un paio di minuti e spegnete il fuoco. Lessate la pasta, scolatela al dente, tuffatela nella padella del condimento, fate insaporire. A fuoco spento unite il prezzemolo tritato e un pizzico di pepe nero e servite.

Potrebbero interessanti anche

Spaghetti cacio e pepe con le cozze dello Chef Perisse

Pasta cacio e pepe con cozze e aria di limone, ricetta di Leonardo Perisse

Provate tutte le nostre ricette per i vostri primi piatti con le cozze, sono facili da fare ma con un gusto straordinario! E se volete accompagnare gli spaghetti con un vino, sappiate che le cozze in generale si sposano bene con un vino rosso di medio corpo come un Costa d’Amalfi Rosso Doc, in questo caso va bene soprattutto con il sugo al pomodoro. Per gli spaghetti in bianco potete osare con uno spumante o con un Greco di Tufo Docg, un vino secco, gradevole, intenso, aromatico e molto fine.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.