Involtini primavera

Involtini primavera

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
234 Kcal/100gr

    Gli involtini primavera sono l’antipasto per eccellenza della cucina cinese più apprezzato dagli italiani. Si tratta di croccanti sfoglie di pasta fillo che contengono un ricco e saporito ripieno di verdure e carne, con un tocco di salsa di soia. Sono immancabili in una cena orientale e prepararli per bene come in un vero ristorante cinese è anche abbastanza facile. Ecco allora la ricetta per cucinare degli ottimi involtini primavera, con la pasta fillo o fogli di carta di riso appositi acquistabili nei supermercati specializzati, con una farcitura a base di carote, cipollotti, germogli di soia e verza. Vi proponiamo anche l’utilizzo di carne di maiale, macinata o tagliata a pezzetti, ma potete anche ometterla per cucinare un antipasto totalmente vegetariano. Provate a fare anche gli involtini primavera vietnamiti, con i funghi cinesi e i noodles, sono molto saporiti.

    Ingredienti

    Ingredienti Involtini primavera per otto persone

    • 8 fogli di pasta fillo o fogli di carta di riso per involtini primavera
    • 2 carote
    • 100 gr di germogli di soia
    • 2 cipollotti freschi
    • 1 cucchiaio da minestra di olio di semi di arachidi
    • 1 cucchiaio da minestra di acqua
    • 150 gr di carne di maiale in fette o macinata
    • 1 costa di sedano
    • 100 gr di cavolo verza
    • 2 cucchiai da minestra di salsa di soia
    • 1 cucchiaio da minestra di farina
    • Olio di semi per friggere

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Involtini primavera

    Per preparare il ripieno lavate per bene le carote e i cipollotti, privandoli dalla parte esterna.

    Tagliate le carote a listarelle della lunghezza di massimo 5 cm e i cipollotti a pezzetti. Procedete con la stessa operazione per la verza precedentemente ben lavata.

    Tagliate la carne di maiale in cubetti piccoli o tritatela, e iniziate a scaldare il cucchiaio di olio nel wok. Unitevi il maiale e fatelo saltare per un paio di minuti.

    Unite le verdure, condite con la salsa di soia e fatele cuocere per almeno 10 minuti o fino a farle diventare croccanti.

    Infine unite i germogli di soia e la verza saltandoli per qualche secondo, llasciate intiepidire il tutto prima di preparare gli involtini.

    Appena raffreddato il mix di verdure stendete un foglio di carta fillo e mettetevi al centro un cucchiaio di ripieno. Ripiegate in seguito i lati destro e sinistro verso il centro, e arrotolate dal basso verso l’alto, procedete a comporre gli involtini fino a terminare i fogli.

    Consiglio:

    Nel corso della chiusura degli involtini sigillate bene utilizzando un pennello intinto in acqua e farina.

    Riscaldate abbondante olio di semi di arachidi in un wok e, quando avrà raggiunto la temperatura di 180°C, friggetevi gli involtini, facendoli dorare bene da entrambi i lati.

    Appena cotti, fateli sgocciolare dall’olio in eccesso disponendoli su carta assorbente.

    Servite accompagnati con salsa di soia.

    Foto di Sara Morgia

    VOTA:
    4.4/5 su 5 voti