Risotto allo zafferano di CasaBaio: ricetta facile e sfiziosa

Lo chef Manuele Baiocchini prepara in esclusiva per Buttalapasta un risotto allo zafferano deliziosamente profumato e saporito. Seguite la videoricetta per scoprire come fare un risotto giallo coi fiocchi!

CasaBaio, risotto allo zafferano

Preparare un ottimo risotto allo zafferano con i consigli dello chef Manuele Baiocchini è davvero un gioco da ragazzi, come una partita di pallone! E l’occasione del derby Milan-Inter, che si gioca proprio oggi alle 15, è un’ottima scusa per gustare uno dei piatti più tipici di Milano.
Rispetto alla tradizionale ricetta del risotto alla milanese, il risotto giallo di CasaBaio non prevede l’utilizzo del midollo. Ma Baio ci tiene a precisare: è solo perché non l’abbiamo trovato!
In definitiva, però, poco male: questo coloratissimo risotto allo zafferano risulta più leggero dell’originale – persino Pellegrino Artusi definiva il risotto alla milanese classico certamente “saporito ma più grave allo stomaco” -, molto più facile da fare e pronto in una ventina di minuti!
Quindi, partiamo: per carpire tutti i segreti del nostro giornalista-chef, non perdetevi la videoricetta di CasaBaio in esclusiva per Buttalapasta!

Prima di cominciare, visto che ce l’avete chiesto in tanti: la cucina di CasaBaio è un modello di Cucina LUBE Milano, l’assist perfetto per le vostre creazioni culinarie!

Risotto allo zafferano: a CasaBaio si fa così!

E ci siamo, cominciamo la preparazione del profumatissimo risotto allo zafferano semplice. Procuriamoci gli ingredienti necessari, partendo dal riso che deve essere di qualità Carnaroli. Calcolate 100 grammi di riso a persona. Poi ci serviranno 40 grammi di burro, una cipolla, del brodo di carne, parmigiano per mantecare e lui, sua maestà lo zafferano, il bomber della ricetta. Due bustine.

La preparazione del risotto fila liscia, si prepara dapprima un soffritto di cipolla tagliata finissima, fatta appassire in una padella con metà del burro, poi si cuoce il riso aggiungendo di volta in volta un mestolo di ottimo brodo di carne.

Si termina la preparazione del risotto con l’aggiunta di zafferano in polvere, che va fatto sciogliere bene in un bicchiere di brodo, infine si manteca il tutto con il restante burro e un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.
Et voilà, il risotto allo zafferano CasaBaio è pronto per essere impiattato, servito e divorato!

Fateci sapere come è venuto! Intanto, noi vi rimandiamo al prossimo appuntamento in CasaBaio dove vi aspettiamo sempre per una nuova partita. Pardon, ricetta!

Potrebbe interessarti anche

Rubrica CasaBaio di Buttalapasta

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.