Fai il giro d'Italia con i migliori dolci regionali

Quali sono i dolci regionali più buoni di sempre? Per rispondere a questa domanda non vi resta che preparare tutte le ricette e decretare i vincitori!

vassoio con un mix di cannoli siciliani in tanti gusti

Foto Shutterstock | Luca Santilli

Divertitevi insieme a noi alla scoperta dei migliori dolci regionali d’Italia! Da Nord al Sud, passando ovviamente per il Centro, il nostro Belpaese ci offre tante prelibate specialità dolci tutte da provare!

Allora, siete pronti a radunare gli ingredienti necessari per fare a casa questi golosi dolci regionali tipici? Non ci resta che andarli a scoprire!

Nord

baci di dama
Foto Shutterstock | Marina Zanotti

Partiamo dal Nord, in Alto Adige troviamo lo Zelten, dolce tradizionalmente preparato a Natale. In Val d’Aosta invece una buona cena si conclude con un dessert particolare, la Crema valdostana. Tipico dolce della Lombardia è la Sbrisolona famosissima soprattutto nella zona di Mantova.

Mentre in Piemonte si gustano i Baci di dama, in Liguria possiamo assaporare il Castagnaccio ed in Veneto sono famose le fritole che si preparano a Carnevale

Centro

biscotti amaretti morbidi
Foto Shutterstock | kuvona

In Toscana è rinomato il Panforte, dolce tipico del Natale, mentre in Lazio è a Carnevale che si offrono agli ospiti le Tagliatelle fritte. In Sardegna, invece, sono immancabili sulle tavole delle feste i famosi Amaretti sardi.

Sud

fetta di torta caprese napoletana al cioccolato
Foto Shutterstock | VisualArtDesign

Al Sud i dolci regionali tradizionali sono davvero tanti, ma ne abbiamo selezionato solo una parte, come le Cartellate che si mangiano in Puglia, oppure la Caprese, torta vanto della Campania, o i Cannoli alla ricotta, simbolo della bella Sicilia.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.