Come utilizzare i limoni senza buccia: ricette e idee antispreco

Vuoi delle idee antispreco per usare i limoni senza buccia dopo aver usato la scorza per altre preparazioni e ricette? Ecco i nostri suggerimenti per riciclare i limoni senza la buccia e non gettare via niente!

come utilizzare i limoni senza buccia

Foto Shutterstock | Dementieva Iryna

Se riesci a trovare dei bei limoni, possibilmente coltivati in modo naturale, è una ottima idea preparare un bel limoncello casalingo, fatto in modo genuino con le tue mani, anche perché spesso quello che si trova in commercio è preparato con aromi e non con vero limone. Lo sai, questo liquore è fatto con le scorze, e allora ti starai chiedendo: Come utilizzare i limoni senza buccia che avanzano? Che cosa fare con il limoni nudi, cioè privati della buccia gialla? Vediamo qualche suggerimento.

Se hai tanti limoni e ti stai chiedendo ”come posso utilizzarli anche senza buccia” ecco tante idee su come riciclare i limoni senza buccia o conservarli a lungo per non farli seccare o ammuffire.

Come riciclare i limoni senza buccia

granita di limone bimby
Foto Shutterstock | Oksana Mizina

Allora ci troviamo di fronte a un po’ di limoni privati della buccia gialla, noi li chiamiamo i limoni nudi o ignudi, e dobbiamo utilizzarli. Un giorno o due si possono conservare in frigorifero coperti da pellicola e riposti in una scatola chiusa.

Se poi vuoi deodorare il frigorifero e hai solo uno o due limoni, puoi lasciarli scoperti su un piattino e così il frigo sarà profumatissimo. Ovviamente, poi quando i limoni si seccano li potrai tranquillamente buttare.

Ad ogni modo, la cosa più facile e veloce da fare è spremere i limoni senza buccia e ricavare il succo. Poi il succo di limone può essere conservato o utilizzato in tanti modi. Vediamo come.

Cosa fare con il succo di limone

Drink al limone
Foto Envato | 5PH

Il succo di limone si può surgelare con buoni risultati. Versalo negli stampini usati per preparare i cubetti di ghiaccio (puoi anche usare i sacchetti da ghiaccio) e poni nel surgelatore. Quando ti serve del succo di limone, prendi un cubetto e lo fai scongelare, il sapore si sarà conservato bene.

Condimento per l’insalata

Oppure un’altra idea è quella di usare il succo di limone come condimento per insalata. Versalo in una bottiglietta, aggiungi abbondante sale e conservalo in frigo. Usalo poi per condire l’insalata, avrai assieme la nota acida e quella salata, ed il sale sarà distribuito uniformemente.

Marinatura

Il succo di limone si può poi usarlo per fare la marinatura, cioè per marinare carni e pesci come previsto da molte ricette.

Cocktail

Puoi utilizzare i limoni senza buccia anche per fare tanti cocktail, alcolici come il famoso Whiskey Sour o analcolici come il drink al limone, perfetto per tutta la famiglia, bambini compresi.

Limonata

La cosa più ovvia per utilizzare il succo di limone è preparare una bella limonata con acqua e zucchero, oppure una tisana con aggiunta di limonata calda, che puoi bere in qualsiasi momento della giornata. Se poi vuoi sperimentare una novità, allora prova la Whipped Lemonade, una bevanda che ha spopolato sui social.

Granita al limone

Con il succo di questo agrume puoi fare anche una deliziosa granita al limone e non ti serve per forza una gelatiera per ottenere un risultato buono da gustare.

Ghiacciolo al limone

Facile da fare, fresco, genuino: il ghiacciolo al limone è l’alleato perfetto per contrastare il caldo e l’afa dell’estate. La ricetta è talmente facile che non comprerai più ghiaccioli al limone ma li vorrai fare sempre con le tue mani ogni volta che vuoi riciclare i limoni senza buccia!

Gelatina di limoni senza buccia

cheesecake al limone
Foto Shutterstock | lola1960

La gelatina di limoni senza buccia è molto semplice da preparare e può essere usata tal quale oppure per arricchire dolci o piatti salati. È un ottimo modo per usare i limoni senza buccia e non sprecare nulla in cucina.

Marmellata di limoni senza buccia

Marmellata di limoni
Foto Shutterstock | Cesarz

Una delle deliziose conserve che si preparano con limoni privati della buccia gialla è certamente la marmellata di limoni senza buccia. A differenza della ricetta classica, in questa variante occorre unire una mela. Allora puoi procedere così: metti a macerare per 12 ore 1 kg di limoni senza buccia a fette con 700/800 gr di zucchero. A questo composto unisci la mela a cubetti e poni a cuocere per circa 45 min. mescolando di tanto in tanto.

Come conservare i limoni senza buccia

Zenzero e limone
Foto Shutterstock | Elena Schweitzer

Come abbiamo accennato prima per conservare i limoni senza buccia per non farli seccare occorre avvolgerli in pellicola alimentare, metterli in un contenitore ermetico e conservare in frigo per un paio di giorni al massimo.

Dopo questo periodo il limone tenderà ad ammuffire, dunque usalo il prima possibile. Per farli durare un poco più a lungo puoi sistemare i limoni coperti di acqua in un bicchiere, sempre da conservare in frigo.

Oppure puoi mettere il barattolo nel freezer. Taglia prima i limoni a fette così da poterne prendere le porzioni che ti servono, di volta in volta.

 
 

 

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti