Fiori di zucca fritti in pastella

Ricette con la pastella

Foto Shutterstock | Lunov Mykola

  • facile
  • 30 minuti
  • 5 Persone
  • 260/porzione
  • Vegetariana

I fiori di zucca fritti in pastella sono un finger food perfetto da sgranocchiare durante un aperitivo con gli amici ma sono ottimi anche come antipasto, per iniziare un pranzo o una cena in maniera sfiziosa, o semplicemente come gustoso secondo! Scoprite insieme a noi come preparare questi dolcissimi e teneri fiori, sinonimo di estate e di lunghe tavolate tra amici infatti è una delle ricette vegetariane maggiormente gradite! La pastella svolge un ruolo fondamentale per la buon riuscita del piatto, quindi è importante capire bene come fare la pastella croccante. La ricetta che vi proponiamo è per cucinare dei croccantissimi fiori di zucca in pastella con acqua frizzante, senza uova e senza lievito, si tratta quindi della ricetta classica. Davvero semplice da realizzare: in poco tempo e con nessuna complicazione stupirete i vostri ospiti con un delizioso piatto! Scopriamo come pulire e cucinare i fiori di zucca assieme alle ricette più gustose per farli fritti con la pastella!

Ingredienti

  • fiori di zucca 270 gr
  • acqua frizzante fredda 275 ml
  • farina 185 gr
  • sale q.b.
  • olio di semi q.b.

Preparazione

  1. Pulite i fiori di zucca e lasciateli su un foglio di carta da cucina per eliminare l'acqua in eccesso.

  2. All'interno di una ciotola capiente, preparate la pastella inserendo dell'acqua frizzante fredda e aggiungete la farina a pioggia. Mescolate bene con una frusta per evitare di creare i grumi.

  3. Aggiungete il sale sempre mescolando.

  4. All'interno di un'ampia padella antiaderente, mettete a scaldare l'olio di semi, sarà utilizzabile per la frittura quando sarà molto caldo. Lo shock termico fra l'acqua fredda della pastella e l'olio bollente renderà i vostri fiori di zucca super croccanti.

  5. Passate quindi ogni fiore di zucca nella pastella e in seguito nell'olio per friggere.

  6. Girate i fiori su entrambi i lati durante la frittura, levateli non appena saranno dorati e poneteli su un vassoio ricoperto da carta assorbente. I vostri fiori di zucca fritti in pastella sono pronti per essere gustati caldi!

Come cucinare i fiori di zucca: le varianti più sfiziose

I fiori di zucca fritti possono essere preparati anche in maniera differente. Innanzitutto, esistono una quantità di ricette prelibate da provare, ma noi vi vogliamo proporre quattro varianti semplici che vi faranno venire subito l’acquolina in bocca. Per un secondo o un antipasto più sfizioso, potreste preparare i fiori di zucca ripieni; in alternativa, potreste prendere in considerazione la cottura in forno per un risultato più leggero, senza però rinunciare alla pastella. Per chi ha poco tempo può tranquillamente preparare i fiori di zucca con il Bimby. Al contrario, se avete tanto tempo a disposizione, impossibile non provare la pastella con lievito di birra.

Fiori di zucca in pastella al forno

Fiori di zucca ripieni al forno

Foto Shutterstock | Lapina Maria

I fiori di zucca ripieni al forno sono perfetti per chi desidera ottenere un risultato light. Il procedimento è molto semplice, perché prevede la pulizia dei fiori e la preparazione della farcitura composta da grana, provola, prosciutto, pomodoro e panure. Sono ottimi da servire come secondo per tutta la famiglia, inoltre possono essere farciti come meglio desiderate, quindi sbizzarritevi con gli ingredienti!

Fiori di zucca fritti con lievito di birra

Fiori di zucca fritti con pastella alla birra

Foto Shutterstock | Lunov Mykola

I fiori di zucca con il lievito di birra sono perfetti per chi desidera realizzare una frittura molto più croccante. Questo composto è molto semplice da preparare, ma richiede ovviamente tempi più lunghi. Se usate circa mezzo panetto di lievito di birra, bisogna far riposare la pastella per circa un’ora. Se non avete il lievito, potrete usare un bicchiere della vostra birra preferita; in questo caso però dovrete regolarvi aggiungendo farina finché l’impasto della vostra pastella non risulterà omogeneo e privo di grumi.

Leggi anche: Come fare la pastella alla birra

Fiori di zucca fritti ripieni

Fiori di zucca ripieni in pastella

Foto Shutterstock | ozguraksakar

I fiori di zucca ripieni sono un secondo abbondante e delizioso. Essendo farciti, quindi, sono perfetti come secondo piatto, anche se spesso e volentieri vengono serviti come antipasto. Anche qui a renderli unici è la croccantezza della pastella, possono essere farciti semplicemente con della mozzarella oppure con altri tipi di formaggi, riso, verdure e tanto altro ancora. Di idee ce ne sono davvero tante, basta saper abbinare i giusti ingredienti tra di loro e il gioco è fatto!

Fiori di zucca in pastella con il Bimby

Fiori di zucca in pastella con il Bimby

Foto Shutterstock | Lunov Mykola

Che siano ripieni, fritti o cotti al forno, i fiori di zucca possono essere preparati anche con il Bimby. Dopo aver pulito e tagliato i fiori, vi basterà impostare la velocità 6 per ottenere una pastella perfetta che andrà a ricoprire i fiori. Anche in questo caso, possono essere cotti al forno oppure fritti con abbondante olio.

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. Se mi chiedessero di descrivermi in tre aggettivi userei i seguenti: sognatrice, curiosa e determinata.

Da non perdere