Frittelle di quinoa

Frittelle di quinoa

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • n.d.
  • Vegetariana

La quinoa è il seme di una pianta che non è un cereale ma è molto ricca di proteine e si presta a molte saporite ricette. Oggi vogliamo proporvi delle frittelle a base di quinoa, da servire come stuzzichino per accompagnare l’aperitivo oppure da proporre come contorno, o accompagnate da una insalata mista oppure da verdure in umido come un secondo leggero. La quinoa non essendo un cereale è priva di glutine, e se sostituite in questa ricetta la farina con della farina di riso o dell’amido di mais diventa adatta anche per i celiaci.

Ingredienti

  • 2 tazze di quinoa
  • 1 cipolla grande
  • 1 mazzetto grande di prezzemolo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai colmi di farina (sostituibile con amido di mais o farina di riso)
  • olio di semi oppure olio di oliva delicato
  • sale e pepe

frittelle di quinoa

Preparazione

  1. Fate cuocere la quinoa in acqua caldo per 10 minuti, spegnete il fuoco e lasciate riposare per almeno mezzora.
  2. Scolate la quinoa per bene.
  3. Pulite la cipolla e il prezzemolo e tritateli finemente assieme.
  4. Mettete in una ciotola la quinoa, la cipolla e il prezzemolo tritato e mescolate il tutto per bene.
  5. Infine unite l’uovo e la farina e mescolate ancora; aggiustate di sale e pepe.
  6. Formate delle polpette con l’aiuto di due cucchiai, appiattitele leggermente e rosolate in una padella con poco olio.
  7. Servite queste saporite frittelle di quinoa calde o tiepide.
Foto di Jen

Parole di GIeGI