Gazpacho

gazpacho

Foto Shutterstock | Anastasia Kamysheva

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 100/porzione

La ricetta del gazpacho è un classico della cucina spagnola. Infatti il gazpacho è una famosa zuppa fredda a base di verdure, perfetta per l’estate e non solo. Vi proponiamo dunque la ricetta per prepararlo al meglio. La procedura è molto semplice e non richiede tantissimo tempo. Questa buona zuppa fredda di verdure crude originaria dell’Andalusia è a base di pomodori, può essere decorata ed arricchita da striscioline di peperoni, anelli di cipolla e rondelle di olive ma potete anche personalizzarla con uova sode a dadini. A seconda dei vostri gusti potete scegliere se fare un gazpacho più o meno speziato ma in generale viene spolverato con erbe aromatiche come il basilico. Se avete il Bimby potete seguire la ricetta specifica alla fine dell’articolo. Facciamo il pieno di vitamine e minerali con il gazpacho andaluso, in definitiva una delle ricette estive più ricche e nutrienti della cucina spagnola.

Ingredienti

  • pomodori maturi 1 kg
  • peperone verde 1 grande
  • cetriolo 1
  • cipolla rossa di Tropea 1
  • aglio 1 spicchio
  • olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • aceto 2 cucchiai
  • Peperoncino rosso piccante (facoltativo) 1 (oppure 4 gocce di tabasco)
  • Sale 1 cucchiaino
  • acqua fredda 150 ml
  • pane 50 gr

Preparazione

  1. Lavate e mondate le verdure, togliere i semi ed il picciuolo al peperone, sbucciate il cetriolo e la cipolla e tagliare tutto grossolanamente a cubetti.

  2. In una pentola mettete a bollire dell'acqua, tuffateci dentro i pomodori dopo aver praticato un' incisione a croce dalla parte opposta al picciuolo. Dopo 3 o 4 minuti servitevi di un mestolo forato e prelevate i pomodori, che saranno così facilmente spellabili (attenzione a non ustionarvi).

  3. Mettere poi i pomodori pelati, il peperone, il cetriolo, la cipolla, il peperoncino, l'olio, il pane ammollato e strizzato, un pizzico di sale, l'aceto e l'acqua nel vaso di un robot da cucina e procedere frullando a gran velocità fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

  4. Mettete nel freezer per 30 minuti, oppure nel frigorifero per un paio di ore, prima di servire.

  5. Servite il gazpacho ben freddo mettendolo in ciotole individuali dopo aver decorato con crostini di pane o rondelle di cipolla e foglie di basilico.

Varianti del gazpacho andaluso

gazpacho andaluso ingredienti in piatti colorati

Foto Shutterstock | Pat_Hastings

La ricetta originale del gazpacho andaluso può essere personalizzata aggiungendo erbe aromatiche secondo il proprio gusto, oppure aggiungendo altri ingredienti come mandorle, avocado, zucca o frutta fresca. Sconsigliamo di usare il ghiaccio per raffreddare la zuppa, dato che fondendo la renderebbe troppo acquosa. Una variante fra le più gettonate è quella che vede il limone al posto dell’aceto nella lista degli ingredienti, proprio come quella che ha realizzato per noi lo chef giornalista Manuele Baiocchini nella videoricetta per la rubrica CasaBaio.

Gazpacho con Bimby

Come preparare il gazpacho con il Bimby? È semplice: mettete nel boccale tutti gli ingredienti tranne l’olio extravergine di oliva e l’acqua, tritate grossolanamente 30 sec a velocità 5 e poi omogeneizzate 2 minuti a velocità 10. Aggiungete l’olio, mescolate 1 secondo a velocità turbo. Aggiungete l’acqua fredda. Versate la zuppa nelle ciotole e fate raffreddare bene prima di servire. Potete decorare il tutto con dei crostini di pane.

Potrebbe interessarti anche

gazpacho verde

Foto Shutterstock | Ekaterina Kondratova

Per rinfrescare la vostra estate non vi resta che preparare con noi le tante versioni di gazpacho che vi abbiamo proposto, un piatto speciale e davvero ideale per affrontare il caldo eccessivo con gusto e tanta bontà!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.