Torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Foto Shutterstock | Irina Suglobova

  • media
  • 50 minuti
  • 6 Persone
  • 370/porzione

La torta al cioccolato è uno di quei dolci semplici con i quali poter andare sempre sul sicuro perché amata da adulti e bambini. Seguendo il procedimento che trovate sotto otterrete un dessert delizioso preparato con cioccolato fondente, come nella migliore delle tradizioni. Questa torta, che può essere utilizzata anche come base per una torta di compleanno, è genuina e soffice, perché realizzata in casa e con materie prime selezionate, tutte naturali. È un dolce sfizioso che non ha eguali: per arricchirlo unite spezie ed aromi a piacere personalizzandola in base ai vostri gusti. La torta al cioccolato è veloce da preparare e molto versatile: ottima sia a colazione che per merenda, ma insuperabile come dolce di fine pasto (specie se servita insieme ad una pallina di gelato). Una volta pronta farcitela o decoratela a seconda dei vostri gusti prendendo spunto dalle idee che trovate sotto. Tra le ricette delle torte quella al cioccolato è un must ed è possibile declinarla in tante versioni adatte anche a chi soffre di intolleranze, come la torta al cioccolato senza burro e senza uova, più light ma sempre buonissima. Scopriamo come preparare la ricetta classica per poi sbizzarrirci seguendo la nostra fantasia.

Ingredienti

  • cioccolato fondente 100 gr
  • farina 200 gr
  • uova 4
  • zucchero 180 gr
  • burro 200 gr
  • cacao amaro 50 gr
  • latte 100 ml
  • bicarbonato 10 gr
  • vaniglia q.b.

Preparazione

  1. Riunite tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della torta al cioccolato sul piano di lavoro.

  2. Pesateli tutti ed iniziate con la realizzazione del dolce.

  3. Spezzettate il cioccolato fondente a pezzi non troppo piccoli, quindi ponete su un fornello piccolo un pentolino. Versate al suo interno dell'acqua, quindi posizionate una ciotola sopra, in modo tale che non tocchi mai con il liquido sottostante. Ponete al suo interno il cioccolato, quindi accendete la fiamma. torta al cioccolato1

  4. Tenete il pentolino sulla fiamma accesa fino a quando il cioccolato si sarà completamente fuso.

  5. Spegnete la fiamma e fate raffreddare.

  6. In una ciotola abbastanza grande lavorate bene il burro morbido tagliato a pezzi con un mestolo di legno o con una frusta a mano. Aggiungete gradatamente lo zucchero continuando a mescolare. torta al cioccolato3

  7. Ottenuta una crema densa, incorporate le uova, ma una alla volta e man mano che quella precedente è stata assorbita, in modo da ottenere un composto omogeneo e spumoso. torta al cioccolato4

  8. Unite solo adesso il cioccolato sciolto a bagnomaria, oramai a temperatura ambiente. torta al cioccolato5

  9. Unite anche la vaniglia e mescolate. torta al cioccolato5b

  10. Setacciate la farina 00 con il cacao amaro in polvere e con il bicarbonato di sodio aiutandovi con un setaccio. torta al cioccolato6

  11. Unite la miscela al composto direttamente nella terrina sempre mescolando, incorporando bene e delicatamente il tutto. torta al cioccolato7

  12. Versate il latte a temperatura ambiente amalgamando gli ingredienti con cura con l'aiuto di un cucchiaio di legno. torta al cioccolato8

  13. Imburrate ed infarinate una teglia tonda di 24 cm di diametro, preferibilmente con apertura a cerniera.

  14. Versate il composto ottenuto nella teglia e livellatene la superficie con l'aiuto di una spatola. torta al cioccolato9

  15. Trasferite la teglia nel forno già caldo a 180°C e fate cuocere la torta per 30 minuti circa.

  16. Per verificare la perfetta cottura della torta inserite uno stecchino oppure uno spaghetto al centro del dolce: estraendolo dovrà restare completamente asciutto.

  17. Prelevate la torta al cioccolato dal forno e lasciatela intiepidire prima di estrarla dallo stampo. torta al cioccolato10

  18. Una volta fredda, tiratela fuori dallo stampo con attenzione per evitare di romperla, quindi trasferitela in un piatto piano. TORTA AL CIOCCOLATO FINALE

  19. Spolveratela a piacere con dello zucchero a velo, tagliatela a fette regolari e servitela.

Varianti della ricetta classica

Torta al cioccolato con decorazioni e cialde

Foto Shutterstock | feelartfeelant

La torta al cioccolato si presta a tantissime interpretazioni. Le ricette veloci elencate sotto sono fra le più gettonate, e perfette sia per coloro che soffrono di intolleranze e allergie, sia per chi vuole concedersi una coccola dolce durante la dieta. Cliccate su ciascuna ricetta per scoprire ingredienti e procedimento, vedrete: otterrete una torta soffice al cioccolato da leccarsi i baffi!

Come farcire la torta al cioccolato

Come farcire una torta al cioccolato

Foto Shutterstock | Anntuan

Anche se è ottima al naturale, la torta al cioccolato può essere farcita diventando ancora più irresistibile. Tra le tante possibilità c’è la crema pasticcera, un classico che non passa mai di moda. Anche la crema pasticcera al cioccolato non è da meno, con il valore aggiunto di risultare decisamente più allettante. Una versione più delicata al palato si può ottenere ricorrendo alla crema chantilly, ricca e corposa, mentre agli amanti delle sperimentazioni si consiglia di optare per la crema al limone: vi sorprenderà! Non sottovalutate, infine, la crema di ricotta. Semplice e veloce da realizzare, regala al dolce un gusto tutto particolare.

Come decorare la torta al cioccolato

Torta al cioccolato con decorazioni in frutta

Foto Shutterstock | Alex Tihonovs

Le idee per decorare la torta al cioccolato sono tantissime: volete renderla ancora più golosa? Copritela con 250 grammi di crema di Nutella e decoratela con tanti confettini colorati. Può essere semplicemente ricoperta con della glassa di cioccolato fondente, o bianco, da completare con della granella di frutta secca come quella di pistacchi o quella di nocciole. Si può anche ricorrere alle tecniche provenienti dal cake design: un’ottima soluzione sta nel rivestirla con della pasta di zucchero stesa sottilmente da impreziosire, poi, con dei soggetti a tema. Vi state chiedendo come decorare una torta al cioccolato con la panna? Dopo avere glassato il dolce a piacere, versate la panna montata in una sac a poche, quindi create dei ciuffetti lungo tutta la circonferenza, sia ai bordi che in superficie.
Come decorare una torta al cioccolato

Foto Shutterstock | EvgenyZinoviev

Se amate la semplicità potrete coprire il dolce solo con una spolverata abbondante di zucchero a velo. Per un risultato più ricco, invece, che ne dite di provare la glassa di cioccolato bianco, o di cioccolato al latte, da completare a piacere con della farina di cocco? Ottima risulta anche la glassa fondente, modellabile e perfetta per realizzare delle torte adatte alle più svariate ricorrenze. Non dimenticate, infine, la crema al burro, il cui utilizzo non si riduce solo a quello di una farcia.

Come bagnare una torta al cioccolato

Come bagnare una torta al cioccolato

Foto Shutterstock | helen bird

Quando si decide di farcire una torta al cioccolato è indispensabile pensare ad una bagna adatta per renderla bella morbida all’interno. Nel caso di farcitura con crema al cioccolato si può optare per una bagna all’arancia, alcolica o meno, da ottenere spremendone due e facendone scaldare il succo in un pentolino con 1 o 2 cucchiai di zucchero. Se la torta è destinata ai soli adulti si può pensare ad una bagna al caffè, da preparare diluendo quello appena preparato, già zuccherato, con poca acqua. Se invece è anche per i bambini perfetta è una bagna realizzata con latte, zucchero e cacao amaro.

Torta al cioccolato: i consigli per farla perfetta

Torta al cioccolato di compleanno

Foto Shutterstock | Vladyslav Spivak

Per la buona riuscita del dolce è bene osservare alcuni piccoli accorgimenti, ad iniziare dalla scelta degli ingredienti. Per ottenere un buon risultato utilizzate solo materie prime di ottima qualità. Acquistate delle uova fresche e del cioccolato rigorosamente fondente, il quale viene realizzato solo con cacao in polvere, burro di cacao e zucchero. Durante la preparazione evitate di fare sciogliere il burro: piuttosto tiratelo fuori dal frigo 30 minuti prima dell’utilizzo, in modo che si ammorbidisca a dovere e diventi molto più semplice lavorarlo a crema. Per quanto riguarda la cottura, infine, impostate tempi e temperature corrette ma tenete d’occhio la torta: eviterete di farla bruciacchiare in superficie. Se necessario copritela con un foglio di carta stagnola. La ricetta che trovate in apertura può essere modificata in base alle esigenze. Preferite il cioccolato al latte? Utilizzatelo al posto del fondente riducendo, magari, di poco la dose di zucchero. Avete finito il burro? Utilizzate l’olio di semi o quello di oliva (purché leggerissimo), portando la dose a 150-170 ml.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.