Cheesecake originale

Cheesecake originale

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
321 Kcal/100gr

    La cheesecake originale conosciuta anche con il nome di New York cheesecake, è un dolce tipico della tradizione americana in particolare newyorkese ed è composta da una base di biscotti (solitamente Digestive) e burro, ricoperti da una soffice crema al formaggio cremoso, che rappresenta l’ingrediente principale da cui la cheesecake prende il suo nome, e panna acida. La cheesecake classica è sempre un dolce molto gradito in grado di soddisfare tutti i tipi di palati: il suo gusto infatti è il perfetto mix fra acidità e dolcezza. Solitamente ricoperta con un topping alla frutta, importante per stemperare un po’ il forte sapore del formaggio cremoso, la la cheesecake americana è buonissima anche in una delle sue varianti più famose con il cioccolato. Provatela e diteci quale versione vi piace di più!

    Ingredienti

    Ingredienti Cheesecake originale per otto persone

    • PER LA TORTA
    • 250 gr di biscotti Digestive
    • 125 gr di burro
    • un pizzico di noce moscata
    • 250 gr di Philadelphia
    • 250 gr di ricotta
    • 175 gr di zucchero di canna
    • 1 cucchiaio scarso di farina di mais
    • 1 cucchiaio scarso di farina di grano saraceno
    • 2 uova
    • la scorza di un limone
    • mezza bacca di vaniglia
    • PER LA COPERTURA E PER SERVIRE
    • 250 gr di more
    • 250 gr di panna acida
    • 4 cucchiaini di succo di limone
    • 1 cucchiaino colmo di zucchero
    • noce moscata q.b.
    • mezza stecca di cannella
    • 3 cucchiaini di zucchero
    • 1 bicchiere di acqua

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Cheesecake originale

    Cheesecake originale

    Come sempre quando bisogna preparare una torta, o una ricetta in generale, la cosa migliore è preparate tutti gli ingredienti, per evitare di doverli cercare successivamente. In questo caso come prima cosa vi consigliamo di predisporre sul vostro piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della base della cheesecake. Dopo averlo fatto è possibile entrare nel vivo della preparazione della ricetta.

    cheesecake cotta.1

    Per preparare una cheesecake americana come prima cosa fate fondere il burro al microonde oppure in un pentolino a bagnomaria. Quando il burro si sarà sciolto aggiungete un pizzico di noce moscata e lasciatelo intiepidire.

    cheesecake originale pasasggio 2

    Dopodiché spezzettate i biscotti Digestive in modo grossolano e poneteli all’interno di un mixer o un robot da cucina utile a triturarli.

    cheesecake oroginale passaggio 3

    Dopo aver riposto i biscotti spezzettati nel mixer, sbriciolateli fino a ridurli in polvere. Vi consigliamo di azionare il vostro mixer alla velocità massima per 30 secondi. In questo modo i biscotti Digestive avranno la giusta consistenza per poter formare la base della vostra Cheesecake originale.

    cheesecake originale passaggio 4

    Quando i vostri biscotti saranno ridotti in polvere versateli in una ciotola e versate al suo interno il burro precedentemente sciolto, che nel frattempo sarà diventato tiepido. Mescolate il composto con l’aiuto di un cucchiaio fino a renderlo uniforme e compatto.

    cheesecake originale passaggio 5

    Prendete poi uno stampo con cerniera da 24 cm (va bene anche 22 cm) e foderatelo con la carta da forno. Ponete poi i vostri biscotti sul fondo dello stampo e schiacciateli verso il fondo. Per fare questa operazione aiutatevi con il dorso del cucchiaio o semplicemente con i polpastrelli.

    cheesecake originale passaggio 6

    Quando avete ricoperto il fondo, alzate il composto di biscotti per ricoprire anche i bordi dello stampo. Dopo aver steso uniformemente i biscotti nella teglia, disponete il tutto in frigorifero per 30 minuti o in freezer per 15 minuti. Questo passaggio farà raffreddare il composto che risulterà essere quindi più compatto, una base perfetta per la vostra cheesecake americana tradizionale.

    cheesecake originale passaggio 7

    Mentre la vostra base si riposa in frigo preparate gli ingredienti per farcire la torta, anche qui il nostro consiglio è di preparare con calma tutti gli ingredienti che vi serviranno per la preparazione della crema in modo da ottimizzare i tempi.

    cheesecake originale passaggio 8

    Per prima cosa prendete i due formaggi, la ricotta e il philadelphia e riponeteli in una ciotola capiente in cui andrete a montarli a neve con l’aiuto di fruste meccaniche.

    cheesecake originale passaggio 9

    Dopo una prima fase, aggiungete lo zucchero di canna e continuate sempre con l’aiuto delle fruste meccaniche a montare a neve il composto insieme allo zucchero.

    cheesecake originale passaggio 10

    Unite poi l’uovo e la farina di mais e continuate sempre a montare fino ad ottenere un unico composto omogeneo e morbido.

    cheesecake originale passaggio 11

    Aggiungete a questo punto il secondo uovo e la farina di grano saraceno e continuate a montare con l’aiuto della frusta per amalgamare bene il tutto.

    cheesecake originale passaggio 12

    A questo punto la vostra crema sarà quasi finita, potete aggiungere la scorza di limone grattugiata e i semi della mezza bacca di vaniglia.

    cheesecake originale passaggio 13

    Completate la lavorazione con le fruste e poi mescolate il composto di formaggi aiutandovi con un cucchiaio.

    cheesecake originale passaggio 14

    Versate la vostra crema sulla base della cheesecake che intanto avrete estratto dal frigo. Con l’aiuto di un cucchiaio livellate il vostro composto sulla base di biscotti e burro in modo tale che il risultato finale sia perfetto.

    cheesecake originale passaggio 15

    Mettete la cheesecake in forno preriscaldato a 160° per 60 minuti circa. Proseguite poi la cottura per altri 20 minuti a 170°. Una volta terminata la cottura lasciate riposare la cheesecake in forno con lo sportello aperto ed occupatevi della farcitura.

    cheesecake originale passaggio 16
    Consiglio:

    Se nel corso della cottura in forno la crema dovesse iniziare a colorirsi, coprite la torta con della carta stagnola per mantenere l'umidità della crema in superficie.

    Preparate nel frattempo la crema. Versate la panna acida in una ciotolina, e aggiungete l’essenza di vaniglia il succo di limone e lo zucchero.

    cheesecake originale passaggio 17

    Mescolate bene tutto con l’aiuto di un cucchiaio e riponete in frigorifero per 5 minuti.

    cheesecake originale passaggio 18

    Ora preparate la marmellata di more: versate 50 gr di frutti lavati in un pentolino con un bicchiere di acqua e 3 cucchiaini di zucchero. Portate il tutto a bollore.

    cheesecake originale passaggio 19

    Aggiungete la stecca di cannella e fate cuocere a fuoco lento per 30 minuti.

    cheesecake originale passaggio 20

    Mentre cuoce la marmellata, potete tirate fuori la cheesecake cotta e versarci sopra la crema alla panna acida precedentemente realizzata. Per terminare il tutto stendete un velo di noce moscata sulla vostra cheesecake.

    cheesecake originale passaggio 21

    Rimettete in forno caldo per altri 7-8 minuti.

    cheesecake originale passaggio 22

    Tirate fuori la torta e fatela raffreddare a temperatura ambiente per due ore. A questo punto la vostra cheesecake potrebbe già essere pronta per essere decorata e mangiata, ma se avete tempo vi consigliamo di tenerla in frigo una notte intera.

    cheesecake originale passaggio 23

    Per continuare la preparazione della decorazione spegnete il fuoco sotto il pentolino con la marmellata e filtratela, in modo da ottenere anche il succo che servirà per servirla, togliete la stecca di cannella e riponete tutto in frigorifero, ma solo dopo che si sarà un po’ raffreddato.

    cheesecake originale passaggio 24
    Consiglio:

    E' consigliabile non mettere il cibo ancora caldo direttamente in frigorifero per evitarne il repentino deterioramento.

    Il giorno dopo tirate fuori la torta dallo stampo e riponetela su una tortiera.

    cheesecake originale passaggio 25

    Lavate e asciugate gli altri 100 gr di more.

    cheesecake originale passaggio 26

    Bagnatele con il succo di more, scolatele e lasciatele asciugare.

    cheesecake originale passaggio 27

    Decorate la cheesecake cotta con le more. La vostra cheesecake a questo punto sarà pronta per essere servita!

    cheesecake originale passaggio 28

    Come fare la base

    Di solito la cheesecake, almeno nelle versioni casalinghe, è preparata con i Digestive, come abbiamo suggerito anche noi, ma ci sono altri tipi di biscotti che potete scegliere di usare, a cominciare da quelli secchi, per un fondo più croccantino, che proprio per questo motivo, risulta meno compatto e morbido.

    Per avere però una base più croccante i biscotti giusti sono quelli con fiocchi di avena o con altri cereali oppure potete mescolare insieme a biscotti classici del muesli, aggiungendo del miele al burro.

    Inoltre potete anche scegliere biscotti al cioccolato, anche i Pan di stelle per esempio, o alla cannella o allo zenzero.

    Per quelli già speziati, non dovrete aggiungere nulla nel burro fuso, per quanto riguarda quelli al cioccolato o al cacao, saranno perfetti per composti con frutti rossi, con l’anans o le pere e anche con il caramello salato, oltre che per la cheesecake al caffè.

    I biscotti ai cereali o con farina di farro vanno benissimo, perché, come i digestive, contengono fibre e sono anche più croccanti per un contrasto ancora più spiccato con il composto morbido al formaggio.

    Come preparate torte con diverse farine, così potete realizzare una cheesecake usando biscotti con farina integrale, di farro, di kamut, di grano saraceno, di mais o di qualunque altro tipo.

    Infine al posto dei biscotti potete confezionare una cheesecake utilizzando come fondo la pasta frolla o, se lo amate, con il pan di spagna, dovrete usarne un disco dopo averlo cotto in precedenza e fatto raffreddare, anche se, come avviene se usate i savoiardi, potreste avere un fondo troppo morbido, soprattutto per una cheesecake cotta, meglio usarli al massimo per la cheesecake senza cottura.

    Come guarnire la cheesecake originale.

    Naturalmente potete utilizzare la frutta che preferite per guarnire questa cheesecake, con la marmellata corrispondente, oppure scegliere due frutti compatibili, come albicocche e pesche oppure kiwi e fragole, o ancora, i frutti tropicali o quelli di bosco, non solo le more.

    Abbiamo aromatizzato la copertura di panna acida di questa deliziosa cheesecake originale con essenza di vaniglia e succo di limone, ma un’ottima alternativa è quella di usare succo di arancia ed essenza di mandorla oppure, per chi vuole un dolce un po’ alcolico, sarà perfetta l’essenza di rum.

    Se sciogliete un po’ di cioccolato fondente a bagnomaria e lo fate raffreddare, potete guarnire la torta con la panna acida al cioccolato, unendo due cucchiaini di quello sciolto o un cucchiaino di caco amaro; in superficie andranno benissimo dei frutti di bosco a ultimare la decorazione, oppure dei riccioli di cioccolato bianco o della frutta secca in granella.

    Con un cucchiaino di caffè freddo potete aromatizzare la panna acida, realizzando magari un composto cremoso di base alla cannella o al cioccolato.

    Invece della marmellata con la frutta, un altro modo per guarnire la cheesecake originale è quella di mettere sopra la copertuta di panna acida dei chicchi di caffè o un giro di spumoni al caramello o alla crema pasticcera o, infine una spalmata di dulce de leche.

    Come si conserva

    La cheesecake può essere conservata in frigo per 3 giorni, ma deve essere riposta in un contenitore con chiusura ermetica, non solo per proteggerla dagli odori degli alri alimenti ma anche per non farla seccare.

    VOTA:
    4.3/5 su 4 voti

    Speciale Natale