Insalata di riso

insalata di riso ricetta

L’insalata di riso è una pietanza immancabile sulle tavole estive, essendo un piatto freddo e nutriente può essere comodamente servito come piatto unico. L’insalata di riso, oltre a portare allegria in tavola grazie ai suoi tanti componenti che ne caratterizzano il colore, ha il vantaggio di essere un piatto che può essere arricchito praticamente con una infinità di ingredienti, basta seguire la propria fantasia, e perchè no, anche quello che ci offre il frigorifero. È tipica infatti l’usanza di ”svuotare” il frigo dagli avanzi, unendoli in maniera creativa e saporita con questo ottimo e versatile cereale che è il riso. Si possono così comporre vari tipi di insalata di riso: con carne, con pesce, vegetariana, o allegramente mista.

Ingredienti

Ingredienti per l’insalata di riso (dosi per 4 persone)

  • 400 grammi di riso per insalata (riso parboiled)
  • 250 grammi di fontina tagliata a cubetti
  • 200 grammi di prosciutto cotto in un’unica fetta, tagliato a dadini
  • 200 grammi di peperoni gialli tagliati a dadini
  • 200 grammi di pomodori a cubetti (i semi vanno eliminati)
  • 50 grammi di olive nere snocciolate
  • 50 grammi di olive verdi snocciolate
  • 100 grammi di piselli lessati
  • 3 acciughe sotto sale
  • 100 grammi di wurstel
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. In una pentola portare a bollore abbondante acqua salata e lessare il riso seguendo le indicazioni di cottura sulla confezione (generalmente la cottura è di 13 minuti). Scolare il riso e passarlo velocemente sotto un getto di acqua fredda. Trasferirlo poi in un’insalatiera capiente.

  2. Lavare peperoni e pomodori, tagliare via picciuoli e semi e aggiungerli al riso dopo averli tagliati a dadini, unire anche il prosciutto cotto tagliato a cubetti, la fontina a dadini e i piselli lessati (se si usano quelli in scatola, eliminare il liquido di conservazione).

  3. Sciacquare le acciughe per eliminare il sale in eccesso, eliminare le lische centrali e dopo avere tagliato a pezzetti i filetti, unirli al riso.

  4. Tagliare a dadini i wurstel e le olive a rondelle, poi aggiungerli nell’insalatiera.

  5. Regolare di sale e pepe, condire con l’olio extravergine di oliva e mescolare per far insaporire tutti gli ingredienti.

  6. Fare riposare in frigo per un’ora, dopo aver coperto l’insalatiera con della pellicola per alimenti, per ottenere una insalata fredda e gustosa da assaporare.

Variante dell’insalata di riso con sottaceti, tonno e maionese

Per gustare un’ottima e veloce variante dell’insalata di riso proposta precedentemente, si possono usare i sottaceti al posto delle verdure fresche, il tonno al posto del prosciutto cotto e dei wurstel, e se si vuole condire dando un gusto più saporito, si può anche usare della maionese al posto dell’olio. Per 400 grammi di riso quindi si utilizzeranno 300 grammi di sottaceti misti di buona qualità (cipolline, funghetti, capperi, cetriolini, peperoni, in proporzione variabile) – evitate i barattoli con condimenti per riso già pronti – , 200 grammi di mais lessato, 180 grammi di tonno al naturale (o se preferite sott’olio) sgocciolato, e 150 grammi di maionese, che potete realizzare con questa ricetta, anche direttamente e comodamente a casa vostra, ovviamente seguendo scrupolosamente i nostri consigli.

Foto di Luigi Rosa

Gio 09/08/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici