Torta al cioccolato

  • Commenti (4)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

torta cioccolato

Fate felici i vostri bambini preparando loro una deliziosa torta al cioccolato preparata con fine cioccolato fondente e buon latte. La bontà di questa torta sta nella genuinità e nella fragranza degli ingredienti naturali. Se volete ottenere una torta più ricca, con un gusto più deciso, si può aggiungere una manciata di gocce di cioccolato. Questa morbida torta sarà l’ideale da preparare per la merenda in famiglia: la ricetta è facile, si prepara davvero velocemente. Inoltre il vostro dolce al cioccolato può essere anche arricchito con una copertura di nutella e decorato con tanti confetti colorati.

Ingredienti

Ingredienti per la torta al cioccolato (dosi per 4 persone)

  • 4 uova grandi
  • 190 grammi di zucchero semolato
  • 200 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 50 grammi di cacao amaro
  • 1 bustina di vanillina in polvere
  • 60 ml di latte
  • 10 grammi di bicarbonato
  • 180 grammi di farina
  • 100 grammi di cioccolato fondente di buona qualità
  • Preparazione

    1. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato.

    2. In una ciotola abbastanza grande lavorare bene il burro ammorbidito aggiungendo gradatamente lo zucchero, incorporare poi le uova una alla volta, in modo da ottenere un composto spumoso.

    3. Unire il cioccolato sciolto a bagnomaria assicurandosi che sia a temperatura ambiente, unire anche la vaniglina in polvere.

    4. Setacciare la farina dopo averla mescolata al cacao e al bicarbonato, versarla direttamente nella terrina, procedere sempre mescolando, facendo incorporare delicatamente tutto al composto.

    5. Tra una cucchiaiata di farina e l’altra, versare il latte a temperatura ambiente, amalgamando gli ingredienti con cura, con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

    6. Imburrare una teglia tonda 26 centimetri, preferibilmente con il cerchio apribile, aggiungere una manciata di farina e rivestirne le pareti, versare il composto nella teglia e livellarne la superficie con l’aiuto di una spatola.

    7. Inserire la teglia nel forno già caldo a 180 gradi per 50 / 60 minuti (per verificare la perfetta cottura della vostra torta potete inserire uno stecchino oppure uno spaghetto nel centro della torta: estraendolo dovrà restare completamente asciutto).

    Torta al cioccolato ricoperta di nutella e confettini

    torta di carnevale al cioccolato

    Nel caso si voglia rendere la torta al cioccolato ancora più golosa, si può ricoprire con 250 grammi di crema nutella e decorare con tanti confettini colorati. Quando la torta sarà raffreddata si potrà procedere a spalmarla con la crema al cioccolato preparata in casa o acquistata. Cospargere poi con 60 grammi di confettini colorati e servire.

    Foto 1 di sifalcia
    Foto 2 di Phil Dokas

Ven 13/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Vittoria 3 ottobre 2012 15:59

ciao! scusa una curiosità..le uova le metti intere o monti le chiare a neve? grazie in anticipo!

Rispondi Segnala abuso
Kati Irrente
Kati Irrente 4 ottobre 2012 15:55

Ciao Vittoria, in questo caso le uova le metto intere.

Segnala abuso
Ilarietta 17 febbraio 2013 19:08

ho seguito passo dopo passo la ricetta e ho messo l impasto a180° nel forno preriscaldato ma non so perchè mi si è bruciata all esterno già dopo nemmeno mezzora quando all interrno non era ancora cotta, praticamente uno schifo, ho dovuto buttarla. Sicuramente è stato dovuto all impasto

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 26 febbraio 2013 08:24

Ilarietta purtroppo tante volte i termostati dei forni non sono per nulla precisi e quindi magari quella che leggevi come 180 in realta’ erano 200 o piu’ gradi; poi hai messo la torta al centro del forno rispetto all’altezza? Inoltre tanti forni, anche ilnostro, scaldano di piu’ in certe zone rispetto al piano e quindi noi dobbiamos tare attenti perche’ sul dondo a destra le cose a volte bruciano mentre a sinistra ina vanti non cuocciono. Per capire questa geografia del fono fallo andare metendo dentro solo un foglio d carta forno

Segnala abuso
Seguici