Pasta frolla facile: le ricette per farla in modo semplice e veloce

Tanti suggerimenti per realizzare una pasta frolla facile da usare come base per torte, crostate e biscotti. Scopriamo come farla croccante e friabile in poche e semplici mosse.

Crostata di mele

Foto Shutterstock | Pixel-Shot

La pasta frolla è una delle preparazioni di base più usate in pasticceria: viene infatti utilizzata soprattutto per crostate, biscotti e tartellette. E come tutti gli impasti di base, in rete si possono trovare migliaia di ricette per poterla fare: ma quante di queste sono realmente facili da seguire in meno di trenta minuti?

Ricette facili con la pasta frolla

pasta frolla per tartellette
Foto Shutterstock | from my point of view

Abbiamo cercato le ricette più facili per preparare una pasta frolla bella friabile da utilizzare poi come base per i vostri dolci. Tutte le proposte che trovate elencate sotto si possono fare in meno di trenta minuti e sono adatte anche a coloro che si avvicinano alla pasticceria per la prima volta.

Troverete, per ciascuna ricetta, la lista degli ingredienti che vi occorrono, i passaggi da seguire spiegati nel dettaglio e tutti i segreti per renderla perfetta. Partiamo dalla ricetta facile per una pasta frolla tradizionale per continuare poi con le varianti più moderne e sfiziose.

Provate le ricette suggerite per scoprire qual è quella che fa al caso vostro, anche in base alle vostre esigenze e gusti. Noterete che non ci sono solo ricette classiche, molte rientrano nella categoria delle ricette “senza” perché non hanno alcuni ingredienti che per intolleranze o allergie alimentari, togliamo dai nostri dolci.

I segreti per una pasta frolla perfetta

Crostata alle fragole
Foto Shutterstock | Timolina

I segreti per una pasta frolla friabile perfetta (e non dura come il marmo), sono essenzialmente tre. Seguiteli con attenzione e vedrete che otterrete dei dolci buoni come quelli della pasticceria.

Il primo consiglio è quello di (1) lavorare poco l’impasto e di dosare bene la farina. Una volta pronto il panetto di pasta frolla, avvolgetelo in della pellicola trasparente e (2) fatelo riposare in frigo (o abbatitore se lo avete). Se la utilizzate poi come base per dolci, tipo le crostate, tartellette e torte ripiene, (3) bucherellate la pasta frolla con una forchetta dopo averla fatta aderire bene alla teglia, operazione utilissima per facilitare la cottura in forno.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Crostata al cacao
Foto Shutterstock | Stepanek Photography

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.