Pasta frolla al cacao

Pasta frolla al cioccolato

Foto Shutterstock | Stepanek Photography

  • facile
  • 20 minuti
  • 6 Persone
  • 430/porzione

La ricetta della pasta frolla al cacao per crostata è ottima anche per i biscotti, permette di ottenere una variante golosa della frolla classica. Si ottiene sostituendo parte della farina con il cacao amaro in polvere ed aggiungendo poco zucchero in più rispetto alla ricetta tradizionale. È molto usata in pasticceria per preparare biscotti di pasta frolla al cacao, dolcetti, crostate e torte. La preparazione è davvero semplice ed alla portata di tutti e molti chef, tra i quali Knam, Luca Montersino e Iginio Massari, hanno proposto la propria versione. Ma una volta pronta la pasta frolla al cacao come farcirla? Lo vediamo di seguito. Ma andiamo subito a vedere gli ingredienti e come fare una pasta frolla al cacao per ottenerla più o meno morbida e realizzare biscotti e crostate che non abbiano nulla da invidiare a quella delle migliori pasticcerie.

Ingredienti

  • farina 00 300 gr
  • cacao amaro in polvere 30 gr
  • zucchero a velo 130 gr
  • Uova 3 tuorli
  • burro 150 gr
  • sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Predisponete sul piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della pasta frolla al cacao. Pesateli tutti, uno ad uno, per agevolarvi il lavoro. Iniziate con il tirare il burro fuori dal frigo 15 minuti prima di iniziare con la preparazione.

  2. Setacciate la farina 00 insieme al cacao amaro in polvere direttamente sul piano di lavoro e create una fontana al centro con l'aiuto delle mani. Tagliate il burro morbido a cubetti. Unitelo al centro della fontana ed iniziate a farlo sciogliere nella farina con l'aiuto delle dita.

  3. Aggiungete anche lo zucchero a velo ed il pizzico di sale, mescolate. Unite anche i tuorli delle uova e continuate ad impastare con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto sodo e liscio. Non lavoratelo troppo a lungo però: potrebbe risentire del calore sprigionato dalle vostre mani.

  4. Create una palla ed avvolgetela con la pellicola trasparente per alimenti. Trasferitela in frigo per almeno 30 minuti. In alternativa tenetela al suo interno tutta la notte.

  5. Trascorso tale lasso di tempo riprendete la pasta frolla al cacao dal frigo e trasferitela sul piano di lavoro. Eliminate la pellicola trasparente e stendete la pasta con il mattarello. Utilizzatela a piacere per preparare biscotti o crostate.

Biscotti di pasta frolla al cacao

I biscotti di pasta frolla al cacao sono facili e veloci da preparare. Per ottenerli, non dovrete fare altro che stenderla con il mattarello ad uno spessore di 1 cm circa, quindi ritagliarla con le apposite formine, oppure ritagliarla a rettangoli con l’aiuto di un coltello. Posizionate poi i biscotti su una teglia coperta di carta forno, e fateli cuocere nel forno, che dovrà essere già caldo a 180 °C, per circa 10 minuti.
biscotti di pasta frolla al cacao

Foto Shutterstock | KPixMining

Pasta frolla al cacao come farcirla

Come farcire la pasta frolla al cacao? Se avete preparato con cura la pasta frolla al cacao per crostata, allora potete semplicemente aggiungere una marmellata che esalti il sapore del cacao. Come la marmellata di albicocche o di pesche. Potete poi fare la crostata con frolla al cacao farcita di crema di ricotta e cioccolato, porterete in tavola una crostata indimenticabile dal gusto sublime. Se invece volete procedere con la cottura alla cieca, allora una volta ottenuto il disco cotto, fatelo raffreddare e poi farcitelo con crema pasticcera, crema al cioccolato o crema Chantilly. Queste farciture si prestano ad essere completate con tanta frutta fresca di stagione. Potete anche usare crema di ricotta zuccherata oppure un mix golosissimo di mascarpone e panna montata, che darà al vostro dolce un gusto unico. Un’altra versione che farà impazzire i più golosi è rappresentata, infine, dall’accoppiata Nutella – panna montata: un matrimonio sempre vincente.

Potrebbe interessarti anche

pasta frolla al cacao morbida

Foto Shutterstock | Yuliia Chuhai

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.