Pancake salati

mini pancake salati farciti con philadelphia

Foto Shutterstock | Natallya Naumava

  • facile
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 265/porzione

Amanti dei pancake americani, ecco una variante stuzzicante per i vostri brunch: vi presentiamo la ricetta dei pancake salati, che risulta indicata anche per chi vuole preparare qualcosa di diverso per la colazione salata. Questi pancake salati sono preparati con l’aggiunta di formaggio che contribuisce a renderli soffici e gustosi. Una volta preparati potete farcirli con formaggio spalmabile tipo philadelphia e verdurine tagliate sottili, oppure con sottili fettine di lardo o di pancetta arrotolata le quali, a contatto con la superficie ancora calda, si scioglieranno irresistibilmente.

Ingredienti

  • farina 200 gr
  • formaggio parmigiano grattugiato 50 gr
  • erbe aromatiche (timo, rosmarino, basilico) qb
  • latte 250 ml
  • lievito istantaneo per torte salate 1 bustina
  • uova 2
  • olio di semi 40 gr
  • sale qb

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei pancake salati versando in una ciotola tutti gli ingredienti liquidi, cioè il latte, l'olio di semi e le uova. Con una forchetta mescolate bene il tutto, fino ad ottenere un composto fluido.

  2. Setacciate la farina con il lievito per eliminare eventuali grumi. Spolveratela quindi sopra il composto precedente e mescolate il tutto con una frusta, aggiungete pure il formaggio grattugiato e le erbe aromatiche tritate. Dovrete ottenere una pastella abbastanza omogenea.

  3. Mettete a scaldare una piccola padella antiaderente e ungetene la superficie con poco olio in maniera uniforme. Versate un mestolo di pastella creando dei dischi da circa 10 cm di diametro. Se volete ottenere dei pancake alti, soffici e perfettamente rotondi, ponete dei coppapasta nella padella e versate la pastella al loro interno.

  4. Fate cuocere per qualche minuto: vi accorgerete quando girarli non appena il composto inizierà a presentare delle bollicine in superficie e si scurirà ai bordi. Girate il pancake con l’aiuto di una paletta di legno e proseguite la cottura ancora per un minuto.

  5. Prelevate il pancake appena cotto e trasferitelo su un piatto. Continuate la cottura degli altri pancake salati fino ad esaurimento della pastella.

  6. Trasferite i pancake, man mano che vengono cotti, sopra il primo, fino a formare una torretta. Serviteli ben caldi accompagnandoli a piacere con dei salumi e dei formaggi o seguendo i suggerimenti per le farciture che trovate sotto.

Varianti dei pancake salati

tagliare di pancake salati con zucchine nell'impasto

Foto Shutterstock | WhiteYura

La ricetta che trovate sopra può essere considerata una base dalla quale partire per aggiunte di ogni tipo. Per preparare, ad esempio, i pancake salati light usate farina integrale e latte scremato 0% di grassi, potete anche sostituire le uova con della ricotta fresca (2 o 3 cucchiai) per ottenere una pastella fluida ma densa per pancake salati senza uova ma con tanto gusto. Per i pancake salati al prosciutto sminuzzatene 70 gr da unire alla pastella, quindi procedete come sopra. Stesso discorso vale per i pancake salati alle zucchine. Grattugiatene una e unitela alla pastella e poi via, in padella a cuocere come le classiche.

Pancake salate farciture sfiziose

Le idee sono tantissime, esattamente come avviene per le crepes salate: verdure grigliate e prosciutto cotto; zucchine saltate in padella con brie e coppa; prosciutto crudo, grana e rucola; speck, scamorza e lattuga; gamberetti e salsa rosa. O, infine, salmone, avocado e burro o philadelphia. Non sottovalutate il radicchio alla piastra con il gorgonzola o il petto di pollo grigliato con salsa tzatziki!

Potrebbe interessarti anche

crespelle salate estive

Foto Shutterstock | Lecker Studio

I Pancakes salati, come quelli dolci, si possono portare in tavola per la colazione ricca come in hotel, per un brunch saporito e anche come pranzo veloce fuori casa, ad esempio in ufficio. Avvolgeteli in pellicola per alimenti e si manterranno morbidi e deliziosi.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.