Penne all'arrabbiata

penne arrabbiata

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 410/porzione
  • Vegetariana

Un classico della cucina italiana, semplice e veloce ma molto saporito. L’arrabbiatura del sughetto è data dal peperoncino piccante e dall’aglio ma il punto di partenza deve essere una buona salsa di pomodoro. E’ uno dei primi piatti più famosi della cucina romana, conosciuto ormai in tutto il mondo.

Ingredienti

  • 400 g. penne rigate
  • 500 g. polpa di pomodoro a cubetti
  • 4 cucchiai di olio d'oliva extra vergine
  • 2 peperoncini freschi
  • 2 o più spicchi di aglio
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo
  • 100 g. Pecorino romano

penne arrabbiata

Preparazione

  1. Ponete in un tegame l’olio, gli spicchi di aglio schiacciati ed il peperoncino e mettete sul fuoco molto moderato.
  2. Fate cuocere pochi minuti mescolando continuamente, facendo attenzione a non bruciare l’aglio.
  3. A questo punto spegnete e lasciate riposare per un po’; in questo modo l’olio si aromatizzerà per bene.
  4. Aggiungete la polpa di pomodoro e fate cuocere un quarto d’ora, alla fine controllate di sale.
  5. Nel frattempo prendete un tegame, versatevi dell’acqua e portate a bollore.
  6. Versate la pasta e lasciate cuocere.
  7. Quando sarà pronta, scolatela e versatela nella padella con il sugo.
  8. Prima di servire distribuite sopra il prezzemolo tritato, e accompagnate con pecorino romano.

Varianti

Un’ottima alternativa a questo primo piatto sono le penne con olive nere e pomodoro, tipiche della cucina dell’alto Lazio. Da provare altrimenti, soprattutto durante la stagione calda, la pasta con ricotta e pomodoro, una ricetta dai sapori genuini e di facile preparazione. Foto di Stash41NYC

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.