Pranzo di Natale tradizionale

Pranzo di Natale: le ricette della tradizione regionale

Un ricco menù basato sulle ricette natalizie tipiche del nostro Paese: organizzare un pranzo di Natale con le pietanze della tradizione regionale non sarà mai stato tanto semplice. Antipasti, primi, secondi e dolci tradizionali pronti a prendere per la gola i commensali. Lasciatevi tentare dai classici senza tempo della cucina nazionale portandoli in tavola durante le feste.

1 di 5

1 di 5

Pranzo di Natale tradizionale
Foto Envato | sonyakamoz

Preparare un pranzo di Natale fatto di ricette della tradizione regionale regala sempre grandi soddisfazioni. I piatti tradizionali di Natale tengono unita la nostra Penisola anche a tavola regalandoci un menu italiano tipico pronto a sfidare quello dei migliori ristoranti.

Cosa si mangia a Natale in Italia? È presto detto, di seguito trovate le migliori ricette facili per un menu di Natale indimenticabile. La tradizione regionale è ricchissima di pietanze deliziose a base di carne, di pesce, di formaggi e salumi nonché di verdure.

Se siete indecisi su cosa portare in tavola in un’occasione tanto importante, potreste trovare degli spunti interessanti nelle ricette provenienti dal pranzo di Natale tradizionale romano, veneto, siciliano, napoletano: tutte sono degne di essere portate in tavola per la gioia dei commensali. Non sottovalutate le ricette tipiche regionali di Natale, vedrete che successo.

LEGGI ANCHE: Come decorare la tavola a Natale

menu con ricette per il cenone della vigilia di natale
Foto Shutterstock | sebra

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Buttalapasta, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.