Dolci fritti di San Giuseppe: le ricette più golose per la Festa del Papà

Andiamo alla scoperta dei migliori dolci fritti di San Giuseppe, con tante ricette da preparare per il 19 marzo e festeggiare, così, in dolcezza, anche la Festa del Papà! Qui trovi tante ricette di dolci fritti facili da preparare e portare in tavola il giorno di San Giuseppe, ma non solo!

Dolci fritti San Giuseppe

Foto Shutterstock | Vincenzo De Bernardo

Per la Festa del Papà è tradizione gustare in famiglia tanti dolci fritti di San Giuseppe, che si festeggia, appunto, il 19 marzo. Tra i dolci più famosi ci sono senz’altro le zeppole di San Giuseppe che sono diventati i dolci tipici della Festa del Papà… Ma le ricette dolci che si possono preparare in questo giorno sono tantissime e super golose! Eccone alcune facili da fare, prese dal nostro ricettario.

Che ne dici di farli a casa con le tue mani? Ti diciamo noi come fare se vuoi qualcosa di diverso da una torta per la Festa del Papà! Pasta fritta e crema pasticcera, ma non solo. Oltre alla ricetta tradizionale delle zeppole fritte di San Giuseppe abbiamo deciso di proporti anche tante altre ricette di dolci fritti di San Giuseppe, golosissimi da portare in tavola per celebrare con dolcezza tutti i Papà!

Zeppole fritte di San Giuseppe

zeppole fritte di san giuseppe
Foto Shutterstock | Dario Calvanese

Indubbiamente le zeppole di San Giuseppe sono i dolci che non possono mancare sulla tavola il 19 marzo. Le puoi preparare con le tue mani seguendo la nostra ricetta. Dopo aver fritto questi ”nidi” di impasto li devi farcire con golosa crema pasticcera e il dolce si completa con amarene sciroppate poste in cima.

Bignè di San Giuseppe

bigne di san giuseppe fritti e al forno
Foto Shutterstock | 54613

Bignè di San Giuseppe, ovvero i golosi dolci fritti ripieni di crema pasticcera, tipici della cucina romana, che si preparano per la Festa del Papà. A Roma il 19 marzo tutti comprano e portano in tavola (o fanno la ricetta dei bignè di San Giuseppe fatti in casa) questi dolcetti fritti molto simili alle zeppole che sono talmente squisiti che finiscono subito!

Sfinci di San Giuseppe

sfinci di san giuseppe palermitana
Foto Shutterstock | lauro55

Per fare la sfince siciliana (Sfincia di San Giuseppe, sfinci o sfingi) occorrono pochi e semplici ingredienti ma il risultato è eccezionali. Questi ricchi dolci tipici siciliani sono immancabili per la festa del papà. Sono infatti il simbolo del 19 marzo e tutti, per questa occasione, mangiano o preparano la sfince di San Giuseppe palermitane seguendo la ricetta originale.

Frittelle dolci (del luna park)

frittelle dolci luna park
Foto Shutterstock | AGCuesta

Con questa ricetta di frittelle dolci del Luna Park puoi portare in tavola delle sfiziose frittelline schiacciate che piacciono molto ai bambini ed anche ai grandi, e che possono rappresentare un dolcino fritto perfetto per festeggiare San Giuseppe il 19 marzo.

Frittelle di riso

Frittelle di riso
Foto Shutterstock | Olga Larionova

Altri dolcetti facili per San Giuseppe sono le frittelle di riso, dei golosi bocconcini fritti di riso che vanno serviti dopo averli spolverati abbondantemente con lo zucchero a velo. Se non li hai ancora provati, questa può essere l’occasione giusta.

Altri dolci fritti da preparare il 19 marzo

frittelle di mele con zucchero a velo
Foto Shutterstock | nelea33

Frittelle, bignè fritti, zeppole di San Giuseppe ripiene di crema, sfinci siciliane farcite di ricotta e gocce di cioccolato: i dolci per la Festa del Papà da preparare a casa sono tanti e tutti golosi, come le torte delle squadre di calcio che sono anche belle da vedere! Per completare per voi le nostre migliori ricette di dolci fritti, tradizionali e non.

Oltre ai dolci classici che sono entrati di diritto nella storia della gastronomia italiana vi abbiamo proposto altre ricette di dolcetti fritti, ripieni e non, da presentare in tavola per il pranzo o la cena del 19 marzo.

Ovviamente ciò che accomuna tutte queste ricette è la cottura dei dolci, che viene fatta in olio bollente, quindi stiamo parlando di frittura. Anche se molto calorica, possiamo dire che una volta ogni tanto mangiare un fritto non fa poi così male, l’importante è non esagerare!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti