Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
277 Kcal/Porz

    La ricetta del tiramisù senza uova non è che una delle tante varianti del tiramisù classico che è possibile realizzare in casa. Questa, in particolare, risulta adatta a chi, per problemi di allergia o intolleranza, non può mangiare le uova o non può mangiarle crude, come le donne in dolce attesa per il pericolo legato alla salmonellosi. Nonostante la loro assenza il dessert risulta altamente appagante e perfetto per concludere alla grande un pranzo o una cena in compagnia. Provate questa che, tra le ricette dei dolci al cucchiaio, non richiede chissà quali accorgimenti ed è, per questo, a prova di principiante.

    Ingredienti

    Ingredienti Tiramisù senza uova per sei persone

    • 200 ml di panna da montare
    • caffè forte e freddo qb
    • cacao amaro in polvere qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Tiramisù senza uova

    Iniziate la preparazione del tiramisù senza uova dal caffè: realizzatelo con l’aiuto della moka.

    Riempite la caldaia con dell’acqua fino ad arrivare all’altezza della valvola di sicurezza.

    Adesso posizionate il filtro dosatore e versate all’interno, aiutandovi con un cucchiaino, il caffè macinato: non esagerate con la quantità.

    Avvitate accuratamente la parte superiore della caffettiera per evitare spiacevoli fuoriuscite di caffè durante la permanenza sul fornello.

    Accendetene uno piccolo e posizionate sopra la caffettiera: mantenete la fiamma bassa fino a quando il caffè sarà uscito tutto.

    Trasferitelo in una ciotola e fatelo raffreddare aggiungendo a piacere poca acqua per diluirlo leggermente.

    E’ possibile aggiungere poco zucchero al caffè, ma data la dolcezza del tiramisù si sconsiglia di farlo.

    Adesso versate in una ciotola capiente il mascarpone e lo zucchero semolato.

    Sbatteteli insieme con le fruste elettriche fino a ottenere un composto soffice e spumoso.

    Versate la panna, fredda di frigo, in una ciotola di metallo e montatela a neve ben soda.

    Adesso incorporatela al mascarpone, poca alla volta, e senza farla smontare mescolando con delicatezza con un cucchiaio dall’alto in basso.

    Disponete sul piano di lavoro una teglia adatta.

    Intingete velocemente i savoiardi senza uova all’interno della ciotola contenente il caffè e disponetene un primo strato sul fondo della teglia.

    Coprite con abbondante crema e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti a disposizione.

    Terminate con la crema e spolverate di cacao amaro in polvere con l’aiuto di un colino.

    Fate riposare il tiramisù in frigo per almeno 4 ore prima di assaggiarlo.

    Varianti

    Nonostante le apparenze, questa ricetta è piuttosto ricca, così come quella del tiramisù classico: potreste, tuttavia, realizzarne delle varianti altrettanto golose.

    Che ne dite di provare il tiramisù senza uova e senza panna? Vi basterà sostituirla con la stessa dose di ricotta fresca ma compatta. Mettetela a scolare per alcune ore prima dell’utilizzo se necessario.

    Il tiramisù senza uova con pavesini è, invece, indicato per gli amanti delle sperimentazioni. Nonostante senza uova crude, tali biscotti le contengono: evitatelo nel caso di intolleranza.

    Come si conserva

    Anche il tiramisù senza uova si conserva in frigo. Tenetelo al suo interno per al massimo 3 giorni. Prima di assaggiarlo, però, riportatelo a temperatura ambiente tirandolo fuori circa 15 minuti prima di servirlo.

    VOTA:
    4.4/5 su 6 voti