Panettone Bimby

panettone bimby

Foto Shutterstock | marilyn barbone

  • facile
  • 1 ora e 45 minuti
  • 8 Persone
  • 340/porzione

Facciamo insieme il panettone casalingo Bimby, semplice ma soffice e delizioso, classico, al cioccolato o mandorlato, usando poco lievito di birra e una lievitazione naturale. Si tratta di una ricetta facile e veloce con cui puoi preparare il panettone fatto in casa e portare in tavola un classico delle feste fatto con le tue stesse mani (e con il Bimby). Se vuoi dimezzare i tempi della lievitazione puoi usare più lievito. Oppure puoi utilizzare la pasta madre sostituendola al lievito nella ricetta principale. Stupire i tuoi ospiti non è mai stato così facile!

Scopri come fare il lievito madre e sostituirlo nelle ricette

Ingredienti

  • Farina 00 250 gr
  • Farina manitoba 250 gr
  • Burro 150 gr + 30
  • zucchero 150 gr + 30
  • latte 150 gr
  • uova 2 grandi + 1 tuorlo
  • lievito di birra 6 gr
  • sale 3 gr
  • aroma arancia 1 fialetta
  • Vaniglia mezza stecca
  • Uvetta 150 gr
  • Arancia candita o cedro 100 gr

Preparazione

  1. Con gli ingredienti a temperatura ambiente metti nel boccale il latte e scalda 1 min. 37° vel 1. Unisci lievito e 150 gr di zucchero 30 sec. vel. 3.

  2. Aggiungi 150 gr di burro, le uova e la farina 4 min. vel. spiga. Metti in una ciotola capiente, copri con pellicola e lascia lievitare in posto tiepido fino al triplicare del volume. Meglio se tutta la notte.

  3. Prendi l'impasto e mettilo nel boccale unendo 30 gr di zucchero, 30 gr di burro, il tuorlo, l'aroma di arancia e i semi della stecca di vaniglia. Infine il sale e fai andare 5 min. vel. spiga.

  4. Infine aggiungi l'uvetta ammollata, strizzata e infarinata leggermente e i canditi e fai andare 5 min. vel. spiga. Prendi il composto e fallo cadere su un piano infarinato. Fai riposare 30 minuti e lavoralo tirando i bordi esterni al di sotto dell'impasto, formando una palla.

  5. Trasferisci il composto nello stampo per panettone con la parte liscia verso l'alto. Copri con pellicola e fai lievitare per almeno 12 ore o comunque fino a quando l'impasto arriva a 1 cm dal bordo.

  6. Accendi il forno a 180 gradi, quando è caldo togli la pellicola al panettone e incidilo delicatamente formando una croce in superficie (puoi omettere questo passaggio). Metti in forno per circa 50 minuti. A metà cottura controlla: se la cima del panettone è troppo scura coprila con della carta alluminio.

  7. Fai la prova stecchino e sforna il dolce. Fallo raffreddare ''appeso'' a testa in giù. Puoi usare uno spiedo o dei ferri da calza ben puliti infilati sul fondo e appoggiati a dei supporti.

  8. Quando è perfettamente freddo metti il panettone in un sacchetto di carta per alimenti o avvolgilo in pellicola. Si gusta meglio dopo un giorno dalla cottura.

Varianti del panettone Bimby

Panettone classico del Natale con canditi e uva passa

Foto Shutterstock | Elena Veselova

La nostra ricetta del panettone semplice Bimby ti è piaciuta? Puoi provare anche altre varianti, per portare in tavola tanti dolci delle feste sempre nuovi e invitanti. I tuoi ospiti resteranno stupiti e deliziati dalle tue creazioni!

Leggi anche i migliori dolci di Natale con il Bimby

Panettone Bimby glassato alle mandorle

Puoi ricoprire la superficie del panettone con la glassa e fare un panettone mandorlato. Prepara la glassa mettendo nel boccale mandorle e zucchero 15 sec. vel. turbo. Inserire la farfalla, unire gli albumi 3 min. 37° vel. 3. Spalmae la glassa mandorlata sul panettone, volendo puoi aggiungere granella di zucchero. Fai cuocere seguendo la ricetta principale.

Panettone Bimby al cioccolato

Per un panettone al cioccolato fatto in casa con il Bimby sostituisci alla farina 00 100 grammi di cacao e usa gocce di cioccolato al posto dell’arancia candita e dell’uvetta. Puoi anche preparare una glassa al cioccolato con la quale ricoprire il dolce dopo la cottura.

Panettone salato

Nel boccale metti 13 grammi di lievito e 250 gr di acqua 20 sec. vel 3. Unisci 600 gr di farina, 1 uovo, 45 gr di burro e 30 gr di zucchero: 4 min. vel. spiga. Quando l’impasto è formato unire il sale e fare andare qualche secondo per amalgamare. Togliere l’impasto dal boccale, formare una palla e farla lievitare fino al raddoppio de volume, coperta da pellicola. Prendere l’impasto, lavorarlo avvolgendone i bordi al di sotto e mettere nello stampo per panettone. Lasciare lievitare fino al raggiungimento di un cm dai bordi e procedere alla cottura.

Potrebbe interessarti anche

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.