Pollo alle Mandorle

pollo alle mandorle

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 324/porzione

Sebbene il pollo alle mandorle sia tradizionale della cucina cinese, i vostri ospiti non saranno molto stupiti nel vederlo, visto che già da qualche anno l’uso della frutta secca nelle nostre preparazioni non suscita alcun clamore. Inoltre questa versione è quella più “italianizzata“, che accontenterà anche i palati più tradizionalisti. Il pollo alle mandorle è un piatto molto semplice da realizzare e si prepara davvero in una manciata di minuti, perfetto per soddisfare con originalità gli ospiti dell’ultimo minuto.

Ingredienti

  • 500gr di petti di pollo
  • 150gr di mandorle sgusciate
  • 1 cipolla molto piccola
  • farina 3 cucchiai
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extra-vergine di oliva q.b.
  • vino bianco facoltativo

pollo alle mandorle

Preparazione

  1. Pulite le mandorle, mettendole in acqua bollente e togliendo successivamente la pellicina che le ricopre.
  2. in alternativa usate le mandorle sgusciate
  3. Tritatene la metà e mettete la metà intera in una padella con due cucchiai di olio di oliva.
  4. Fate saltare qualche minuto, poi scolatele su un foglio di carta assorbente.
  5. Tagliate a pezzetti i petti di pollo e passatelo nella farina.
  6. Pulite la cipolla, tritatela finemente e mettetela a rosolare nella stessa padella delle mandorle con poco olio.
  7. Quando sarà leggermente dorata unite il pollo infarinato, rosolatelo leggermente e, prima che inizi a bruciacchiare, bagnatelo con acqua o con il vino bianco.
  8. Coprite e fate cuocere per circa 15 minuti, quindi aggiungete le mandorle e lasciate sul fuoco per altri tre minuti, mescolando continuamente.
  9. Servite caldo e accompagnate con un vino bianco aromatico e morbido come un Gewerztraminer.
 
Foto da Chefpercaso

Parole di Paoletta

Da non perdere