Sushi ricette

I tipi di sushi: ecco come riconoscerli e prepararli

Il sushi non è solo una pietanza, ma una filosofia di vita. Questi piccoli bocconcini a base di riso fanno parte della tradizione culinaria del Giappone e con la loro bontà hanno conquistato il mondo. Scopriamo di più dei vari tipi di sushi e le ricette classiche per prepararli a casa.

1 di 7

1 di 7

Sushi ricette
Foto Shutterstock | funkyfrogstock

Il sushi è un piatto tipico della cucina giapponese a base di riso insieme ad altri ingredienti come pesce crudo o cotto, alghe, verdura o uova. In base alla sua composizione cambia nome. Esistono infatti diversi tipi di sushi. I principali sono:

Sashimi: fettine regolari di pesce crudo.

Nigiri: bocconcini di riso di forma ovale sovrastate da filetti di pesce crudo.

Hosomaki: rotolini di riso avvolti da alga nori e ripieni in genere di un solo ingrediente che può essere pesce crudo, pesce cotto, verdura.

Futomaki: rotoli di riso più grandi degli hosomaki, con un ripieno formato da diversi ingredienti (fino a quattro) e arrotolati con alga Nori.

Uramaki: rotoli di riso con ripieno racchiuso dall’alga nori che sta  all’interno.

Temaki: alga nori arrotolata a forma di cono che racchiude un ricco ripieno di riso, pesce e altri ingredienti.

Nelle pagine seguenti andremo a scoprire la ricetta originale del sushi fatto in casa, come cucinare il riso perfetto per il sushi e tanti idee per ricette alternative di sushi, per uramaki e nigiri perfetti!

I condimenti per il sushi fatto in casa

Nato nel V secolo a.C. come metodo di conservazione in quanto il pesce veniva fatto fermentare avvolto dal riso e dal sale, il sushi ha subìto diversi cambiamenti in materia di tecniche utilizzate durante i secoli fino al primo sushi bar risalente all’inizio dell’Ottocento quando Yohei Hanaya iniziò a servire al suo banchetto il nigiri sushi. Oggi è il piatto quotidiano per eccellenza per i giapponesi, ma è amato e popolare in tutto il mondo.

Per servire il sushi è fondamentale accompagnarlo ai condimenti giusti. I classici sono: salsa di soia, wasabi (pasta di rafano piccante) e zenzero marinato. Quest’ultimo serve per ‘ripulire’ la bocca tra un boccone e l’altro.

LEGGI ANCHE: CUCINA ETNICA, LE MIGLIORI RICETTE

1 di 7

Pagina iniziale

1 di 7

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Buttalapasta, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.