Come cucinare gli asparagi in poche mosse: ricette e consigli di cottura

Una guida preziosa e comoda per avere a portata di mano in qualsiasi momento tutte le informazioni necessarie per sapere come cucinare gli asparagi freschi in tutti i modi: al forno, in padella, bolliti e al vapore. Vi aspettano tanti consigli e tante ricette con asparagi freschi da preparare in maniera facile e veloce per tutti i vostri menu. Dagli antipasti ai primi piatti, dai secondi ai contorni, ecco come portare in tavola gli asparagi più sfiziosi per deliziare i vostri ospiti!

come cucinare gli asparagi in padella al forno al vapore

Foto Shutterstock | YARUNIV Studio

Impariamo insieme come cucinare gli asparagi freschi o surgelati in poche mosse con tante ricette e consigli di cottura per risultati eccellenti. Potete cucinare gli asparagi facilmente per preparare sfiziosi antipasti, primi gustosi, secondi ricchi e ovviamente contorni stuzzicanti. Oltre che bolliti, potete cuocere gli asparagi in padella, al forno o al vapore, ovviamente dopo aver visto come pulirli alla perfezione. Questo gustoso ortaggio molto versatile e dal sapore inconfondibile si trova in commercio in diverse varietà. Le più diffuse sono gli asparagi verdi, gli asparagi viola sono tipici della Liguria, mentre gli asparagi bianchi sono più pregiati e gli asparagi selvatici sono più rari nell’assortimento in vendita. Con i nostri consigli la cottura degli asparagi non avrà più segreti per voi!

Come cucinare gli asparagi freschi

Foto Shutterstock | barmalini

Prima di cucinare gli asparagi verdi, bianchi o selvatici dovete pulirli, eliminando la parte inferiore, che di solito è dura e legnosa. Poi procedete in questo modo se volete cucinare gli asparagi freschi bolliti in pentola. Legate gli asparagi puliti formando un mazzo, usando dello spago da cucina, poi deponeteli in una asparagiera o in una pentola alta e stretta.

Quindi riempitela parzialmente di acqua, facendo in modo che le punte non siano sommerse. Ciò è necessario perché, essendo molto delicate, devono cuocere con il vapore. In questo modo si ammorbidiranno senza correre il rischio di rompersi.

Gli asparagi devono cuocere all’incirca per 15/20 minuti, ovvero fino a che le punte (la parte più saporita) non diventeranno abbastanza morbide. Una volta cotti toglieteli dall’acqua e fateli asciugare su un telo da cucina. Poi potete usarli per le vostre ricette.

Cucinare gli asparagi in padella

Foto Shutterstock | Family Art

Dopo aver pulito gli asparagi eliminando la parte legnosa (potete piegare l’asparago tenendo ferma la base, ed esso si romperà al punto giusto) anche con l’aiuto di un pelapatate, e aver delicatamente passato sotto l’acqua le punte senza romperle, vediamo come avviene la cottura degli asparagi in padella.

Per cucinare gli asparagi freschi in padella si parte dagli asparagi crudi e puliti, tagliateli a tocchetti e mettete da parte le punte. Gettate in una padella dell’olio o del burro e unitevi gli asparagi eccetto le punte, fateli cuocere a fuoco dolce fino a quando iniziano ad ammorbidirsi, quindi unitevi le punte e poi salate e pepate. Se necessario durante la cottura unite poca acqua calda. A questo punto potete servirli come contorno o unendovi della panna o della ricotta usarli per condire la pasta.

Risotto agli asparagi

La ricetta del risotto agli asparagi freschi è facile e in poco tempo vi permette di portare in tavola un piatto davvero squisito. Per un risultato ottimale usate asparagi verdi o asparagi selvatici, per un sapore ancora più intenso.

Asparagi in padella

Gli asparagi in padella sono leggeri e sfiziosi. Si preparano saltando gli asparagi verdi o viola direttamente in padella con poco olio e sfumandoli con il vino. Potete servirli anche con le uova o con del formaggio.

Frittata di asparagi

La frittata di asparagi è un secondo piatto ricco di gusto perfetto anche da mangiare freddo. Tagliata a quadrotti, la frittata con asparagi diventa uno stuzzichino ottimo per antipasti e aperitivi.

Cucinare gli asparagi al forno

asparagi al forno gratinati
Foto Shutterstock | Maria Komar

Dopo averli bolliti o lessati al vapore, gli asparagi possono essere passati al forno per ottenere antipasti e secondi piatti saporiti, gratinati e non. Ecco alcuni esempi:

Gratin di asparagi bianchi

Questo sfizioso gratin di asparagi bianchi si può servire come contorno ma anche come ottimo secondo piatto. In questo caso gli asparagi bianchi vengono gratinati nel forno senza essere bolliti prima, e arricchiti con panna che aiuta a formare una deliziosa crosticina.

Asparagi al forno con prosciutto

Gli asparagi al prosciutto crudo sono un ricetta facile e veloce da presentare come contorno o da servire durante un brunch o ancora diventare un originale antipasto da gustare insieme ad altri stuzzichini da buffet.

Asparagi al forno gratinati

Semplici e gustosi, gli asparagi al forno sono deliziosamente gratinati con formaggio e pangrattato. Perfetti per contorni di carne, di pesce e di uova. Si possono usare gli asparagi verdi, viola, bianchi e selvatici.

Come cucinare gli asparagi al vapore

Asparagi salsa mimosa
Foto Shutterstock | SherSor

Molte ricette con asparagi freschi o surgelati richiedono, come operazione preliminare, di lessare gli asparagi, operazione che potete fare anche a vapore. Dopo aver pulito la verdura si mette nel cestello della vaporiera con l’acqua bollente. La cottura degli asparagi verdi, bianchi o selvatici è di circa 10/15 minuti, dipende dallo spessore. Potete servire gli asparagi al vapore anche solo con un filo di olio e aceto balsamico.

Asparagi alla fiamminga

In questa ricetta gli asparagi lessati al vapore vengono serviti con uova sode sbriciolate e si completa il tutto con abbondante burro fuso. Si possono usare tutti i tipi, dagli asparagi verdi agli asparagi violetti, dagli asparagi bianchi agli asparagi selvatici.

Asparagi carciofi e pomodori

Questo contorno ricco di verdure è perfetto per accompagnare le classiche omelette. Sia gli asparagi che i carciofi sono cotti al vapore prima di essere saltati in padella con i pomodori e scalogno. Completa il tutto una profumatissima foglia di basilico.

Bruschetta asparagi e uova di quaglia

Terminiamo con una ricetta facile per cucinare gli asparagi al vapore e servire un antipasto molto sfizioso e coloratissimo, con il verde degli asparagi e il giallo delle uova di quaglia, è un perfetto antipasto di stagione, facile e rapido da preparare.

Potrebbe interessarti anche

Pasta con asparagi selvatici
Foto Shutterstock | Alessio Orru

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.