Polpette di carne

Polpette di carne

Foto Shutterstock | Slawomir Fajer

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 60/porzione

Le polpette di carne sono un piatto gustoso ed economico che potete proporre in mille occasioni diverse, per esempio a pranzo o a cena come secondo piatto accompagnate da una bella insalata croccante, al momento dell’aperitivo come stuzzichino, mentre servite dentro coni di carta paglia saranno perfette ad una festa per i bambini. E a proposito di bambini, ricordate che le polpette sono perfette per far mangiare loro la carne. La ricetta che segue è per portare in tavola delle polpette croccanti fuori, morbide e saporite all’interno, da fare in bianco in padella. Se siete però alla ricerca di qualche ricetta più sfiziosa: abbiamo raccolto anche le migliori varianti da fare senza pane, al sugo e persino light al forno. Il segreto per fare delle polpette strepitose? Prepararle con un misto di carne bovina e suina!

Speciale Polpette: 10 ricette gustose

Ingredienti

  • carne macinata di bovino 250 gr
  • carne macinata di suino 250 gr
  • pane raffermo già ammollato 300 gr
  • uova 2
  • pinoli una manciata
  • limone 1
  • parmigiano reggiano grattugiato 40 gr
  • prezzemolo 40 gr
  • aglio 1 spicchio
  • pangrattato 150 gr
  • olio di semi q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola capiente versate tutta la carne macinata, il pane raffermo già ammollato e ben strizzato, le uova, il parmigiano grattugiato, la buccia grattugiata di un limone, il prezzemolo tritato, l'aglio e i pinoli.

  2. Amalgamate bene il tutto per qualche minuto e insaporite con sale e pepe.

  3. Formate delle polpette con il composto di carne decidendo se farle grandi come un uovo o come una ciliegia. Potete aiutarvi in questa azione, per essere sicure che vengano tutte delle stesse dimensioni, con l'aiuto di un porzionatore da gelato.

  4. Passatele nel pangrattato e lasciate riposare su di un vassoio in frigo per almeno mezz'ora.

  5. Versate in una padella andiaderente dai bordi alti l'olio per friggere.

  6. Accendete a fiamma media e aspettate che raggiunga la temperatura adatta. Prendete un pizzico di pangrattato e versatelo nell'olio, se sfrigola: vuol dire che potete friggere le vostre polpette.

  7. Versatele una alla volta in padella e distanziatele fra loro in modo che non siano troppo vicine. Devo essere ricoperte fino a 3/4 di olio. Se la padella non riesce a contenerle tutte assieme, cucinate le vostre polpette in più mandate.

  8. Giratele più volte per essere sicure che siano cotte su ogni lato. Saranno pronte quando avranno fatto all'esterno una bella crosticina dorata.

  9. Scolatele dall'olio con l'aiuto di una schiumarola. Mettetele su carta da cucina assorbente per eliminare l'eccesso di unto e spolveratele con il sale.

  10. Portate in tavola con della maionese fatta in casa oppure con del ketchup.

Varianti della ricetta

ricetta delle polpette al sugo e varianti

Foto Shutterstock | Olga Miltsova

Come abbiamo accennato all’inizio della pagina, le polpette di carne si possono preparare in mille modi diversi e tutti appetitosi. Se oltre alla ricetta per farle fritte in bianco volete provare quella al sugo, ci sono alcuni consigli preziosi da seguire per far sì che rimangano belle morbide e succose all’interno. Ma non è l’unica variante della ricetta tradizionale da provare: ci sono quelle da fare al forno per un risultato più leggero oppure quelle che vedono le patate al posto del pane, molto più morbide all’interno e croccanti fuori!

Polpette al sugo

È uno dei piatti italiani più famosi al mondo, basti pensare agli americani che ci condiscono addirittura gli spaghetti! La ricetta che troverete cliccando sul titolo è per preparare delle polpette fritte e poi passate nel sugo. Se volete però una ricetta più leggera, potrete semplicemente evitare di passarle per il pangrattato e buttarle direttamente nel pomodoro per cuocerle. Buone, proprio buone!

Polpette al forno

Sì, possiamo fare le nostre polpette di carne anche al forno se vogliamo ottenere un secondo piatto saporito, ma senza eccedere con i grassi. Vi basterà seguire alcuni semplici passaggi per portare in tavola una vera e propria prelibatezza light da accompagnare con un contorno fresco, come un’insalatina croccante, oppure renderlo ancora più sfizioso accostandolo con delle patate con buccia.

Polpette con patate (senza pane)

Una variante sfiziosa che dovete assolutamente provare è quella delle polpette di patate e prosciutto da cuocere al forno. Facilissima da fare anche con pochi ingredienti e pronte in soli 20 minuti. Un vero e proprio piatto salva-cena da fare anche all’ultimo minuto per eliminare alcuni avanzi che abbiamo in frigo.

Polpette morbide: i consigli della nonna

Di trucchi e segreti per fare delle polpette super morbide ce ne sono tantissimi. Ogni libro di cucina ne fornisce qualcuno e sono tutti validi e da provare. Noi vi consigliamo di aggiungere una tazzina da caffè colma di latte nell’impasto. Per avere poi una polpetta bella croccante, è importante che la si lasci riposare in frigorifero il più a lungo possibile, anche una notte intera se avete tempo a disposizione. Sentirete la differenza!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

 

Parole di Anita Borriello

Appassionata di libri e computer: unisce l'amore per entrambi studiando Informatica Umanistica presso l'Università di Pisa. Lavora dal 2003 come Redattrice e Copywriter scrivendo testi per numerose testate online. Lettura, scrittura e tiro con l'arco sono le sue più grandi passioni.