Come cucinare le zucchine

Come cucinare le zucchine
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ricette zucchine

Le zucchine sono una verdura molto versatile in cucina, infatti si prestano a tante gustose preparazioni: dai contorni ai primi piatti ed anche ai secondi. Noi vogliamo proporvi le migliori ricette che le utilizzano, per imparare a cucinare le zucchine alla perfezione. In commercio potete trovare diversi tipi di zucchine: lunghe di colore verde chiaro come le genovesi, oppure sempre lunghe più scure, ed anche le zucchine tonde dalla forma quasi sferica, ottime per essere farcite. In ogni caso ricordate che le zucchine migliori sono quelle molto fresche (e la presenza dei fiori vi aiuta a capire se lo sono), piuttosto piccole, di stagione e di provenienza locale. Inoltre le zucchine hanno pochissime calorie, tante fibre, vitamine e sali minerali, e quindi sono molto indicate quando si vuole seguire una alimentazione equilibrata e leggera.

Cucinare le zucchine: le ricette semplici
La ricetta più semplice per cucinare le zucchine è questa: pulitele, lavatele e tagliatele a pezzetti, poi cuocetele rapidamente al vapore (o nel microonde o lessate in acqua bollente salata), scolatele e condite con olio d’oliva, succo di limone e sale. A seconda dei gusti potete aggiungere anche spicchi di limone pelati al vivo e tagliati a pezzetti: sono davvero buonissime. Le zucchine sono ottime anche fritte, basta tagliarle a fette sottili, infarinarle o passarle in una pastella fatta con acqua, farina e sale, quindi friggerle in abbondante olio di semi ben caldo, ed infine scolarle, metterle a perdere l’eccesso di olio su carta da cucina, e spolverale con del sale. Tra le ricette facili con le zucchine vi ricordiamo anche le zucchine marinate: affettate le zucchine, friggetele in poco olio d’oliva extra vergine, scolatele, mettetele in un piatto da portata, distribuiteci sopra delle foglioline di mentuccia, opzionalmente delle fettine sottilissime di aglio, spolverate con poco sale, e spruzzate con aceto di vino bianco o aceto di mele. Infine lasciate riposare alcune ore al fresco.

Le zucchine ripiene
Le zucchine si prestano molto bene ad essere farcite. Le zucchine lunghe devono esser tagliate verticalmente e svuotate con delicatezza usando un cucchiaino o un coltellino, oppure tagliate a rocchetti e svuotate usando un leva torsoli per le mele (se preferite, per rendere più facile questa operazione, potete prima scottare le zucchine in acqua bollente salata per pochi minuti), riempitele e quindi cuocetele al forno o in umido. Per quello che riguarda il ripieno ci sono mille possibilità: vegetariano con del formaggio o con pasta o riso, a base di carne o anche con il tonno. Queste sono alcune delle migliori ricette di zucchine ripiene: le zucchine ripiene vegetariane con la ricotta, le zucchine ripiene di riso, le zucchine ripiene di magro con il tonno (una ricetta dell’Artusi), le zucchine ripiene alla ligure, ed infine una ricetta creativa per le zucchine ripiene con uova, speck e brie.

Cucinare le zucchine: i primi piatti
Potete utilizzare le zucchine per preparare dei gustosi primi piatti a base di pasta, e qui trovate la ricetta classica per la pasta con le zucchine e tante gustose varianti, come la pasta con zucchine e zafferano o la pasta con zucchine e gamberetti. Con le zucchine è poi possibile fare un saporito pesto seguendo la nostraricetta, con cui condire la pasta. Vi proponiamo anche questo speciale primo piatto: le lasagne al forno di zucchine, dove le zucchine sostituiscono la pasta, rendendo il piatto adatto anche ai celiaci, oltre che particolarmente leggero. Le zucchine sono uno degli ingredienti fondamentali del minestrone, ma ci sono anche molte ricette per minestre a base di sole zucchine, come la raffinata vellutata di zucchine con il crescione, o la crema fredda di zucchine, ottima anche come antipasto chic per i vostri ospiti.

Le zucchine crude
Le zucchine sono ottime anche crude: potete infatti realizzare gustosi piatti senza cuocerle, ma per questo tipo di preparazioni le zucchine devono essere molto piccole, così da essere prive di semi, e freschissime. Affettate sottilmente le zucchine, fatele marinare con olio e limone e poi conditele a piacere: ecco pronto un raffinato e leggerissimo carpaccio di zucchine, che potete anche arricchire con del parmigiano. Le fette di zucchina marinate si possono utlizzare anche per fare degli involtini da farcire a piacere, per esempio con della ricotta. Le zucchine crude tagliate a fiammifero o a cubetti sono un ottimo ingrediente per la pasta fredda o l’insalata di riso o di altri cereali. Infine tra le molte ricette che le usano vi suggeriamo: la pasta fredda con zucchine, quartirolo e pomodorini e una fresca insalata fredda di orzo con zucchine, pomodori e olive.

Foto di annieseats

953

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 10/09/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Stella Marina
Stella Marina 3 agosto 2013 04:47

ho così tante zucchine !!! grazie x i consigli !

Rispondi Segnala abuso
Seguici