Gnocchi di patate

gnocchi di patate senza uova morbidi

Foto Shutterstock | picturepixx

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 156/porzione

Ecco la ricetta degli gnocchi di patate come faceva la nonna, un piatto tipico della cucina italiana che potete trovare con condimenti molto diversi in tutte le regioni. Gli gnocchi fatti in casa sono facili da fare, anche se in molti si chiedono ‘uovo sì o no’ nell’impasto? Ci sono due scuole di pensiero a proposito, noi vi consigliamo di provare entrambe le ricette degli gnocchi, con e senza uova, e scegliere qual è la vostra preferita.

Scopri la ricetta degli gnocchi di patate senza uova

La ricetta che vi proponiamo è per 4 persone, per preparare gli gnocchi di patate per due persone vi basterà dimezzare le dosi degli ingredienti. Andiamo a preparare l’impasto per gli gnocchi e vediamo le migliori ricette per condirli in maniera sfiziosa.

Ingredienti

  • Patate a pasta bianca 500 gr
  • Farina 150 gr + quella per la spianatoia
  • Uovo 1 piccolo
  • Sale qb

Preparazione

  1. Lavate le patate, ma non sbucciatele, poi lessatele per circa 25 minuti. Appena cotte, pelate le patate mentre sono ancora calde.

  2. Distribuite una manciata abbondante di farina sulla spianatoia, poi schiacciate le patate, usando uno schiacciapatate oppure un passaverdura o una forchetta.

  3. Sulla spianatoia ponete la farina, le patate schiacciate, unite un pizzico di sale, l'uovo e mescolate bene. Lavorate l’impasto brevemente formando una palla.

  4. Prendete un pezzo di impasto e arrotolatelo in modo da ottenere un filoncino del diametro di un dito. Tagliate il filoncino a pezzetti di qualche centimetro.

  5. A questo punto potete lasciarli così, oppure dargli la tipica forma strisciandoli con il pollice. Se preferite gli gnocchi rigati, usate l'apposito strumento oppure passatteli spingendoli rebbi di una forchetta.

  6. Mano a mano che sono pronti ponete gli gnocchi su un vassoio infarinato. Lessateli al massimo entro un'ora dalla preparazione.

  7. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, e scolateli con un mestolo forato dopo che vengono tutti a galla. Conditeli a piacere.

Come condire gli gnocchi di patate fatti in casa

gnocchi di patate alla sorrentina

Foto Shutterstock | Elena Shashkina

Dopo aver fatto gli gnocchi in casa dobbiamo scegliere che tipo di sugo o intingolo preparare per condirli nel migliore dei modi. Potete usare dell’ottima besciamella fatta in casa, oppure del pesto alla genovese o un buono e semplice sugo di pomodoro.

Besciamella

Pesto alla genovese

Sugo di pomodoro

Vi proponiamo inoltre alcuni classici come la ricetta degli gnocchi alla sorrentina con mozzarella e basilico, gratinati al forno, e poi ancora gli gnocchi alla parigina, o con salsiccia e al gorgonzola. Infatti gli gnocchi, con la loro morbida consistenza e gusto delicato, si abbinano perfettamente con i formaggi, soprattutto quelli più saporiti. Gli gnocchi si sposano benissimo anche ad un sugo a base di pesce e pomodoro, e sono ottimi se conditi con il classico ragù di carne. Se decidete di farne in abbondanza potete surgelarli ponendoli su un vassoio infarinato. Quando saranno freddi trasferiteli in un sacchetto per alimenti. Cuoceteli prelevandoli dal freezer come se fossero freschi.

Potrebbe interessarti anche

gnocchi di patate

Foto Shutterstock | Claudio Rampinini

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.